World War Z, due milioni di unità vendute nel primo mese 19

In attesa dei contenuti aggiuntivi, World War Z ha raggiunto ottimi traguardi di vendita nei primi trenta giorni di presenza sul mercato.

NOTIZIA di Davide Spotti —   21/05/2019

World War Z, lo sparatutto cooperativo tratto dal film di Paramount Pictures, ha totalizzato quasi due milioni di copie vendute a livello mondiale nel suo primo mese di disponibilità. Per celebrare questo traguardo, Saber Interactive e Focus Home Interactive hanno rilasciato un nuovo trailer con i commenti della stampa internazionale. Lo trovate in testa alla notizia.

"World War Z è diventato rapidamente uno dei nostri giochi di maggior successo fino ad oggi. Testimonia l'incredibile esperienza action cooperativa che Saber Interactive e Focus Home Interactive hanno realizzato, così come il forte appeal del nostro franchise per i fan di tutto il mondo", ha dichiarato Josh Austin, vicepresidente senior della divisione WW Licensing and Interactive di Paramount Pictures.

Recentemente Saber ha rivelato la prima stagione di contenuti gratuiti di World War Z prevista per i prossimi mesi, tra cui una nuova missione ambientata a Tokyo, un nuovo tipo di zombi, un nuovo livello di difficoltà, nuove Sfide settimanali e oggetti cosmetici bonus. Ulteriori aggiornamenti includeranno una modalità sopravvivenza, lobby private, la possibilità di cambiare classe durante le partite PvPvZ, gli slider per il FOV e il livello di dettaglio e altro ancora.

Per saperne di più su World War Z vi suggeriamo di dare un'occhiata alla nostra recensione, a cura di Tommaso Pugliese.