Xbox Series X: Microsoft abbandona l'iniziativa Xbox 20/20 e riorganizza la comunicazione

La comunicazione su Xbox Series X è stata riorganizzata da Microsoft, che ha deciso di abbandonare l'iniziativa Xbox 20/20 almeno com'era stata progettata inizialmente.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   10/08/2020
127

Microsoft ha ufficialmente abbandonato la denominazione Xbox 20/20 come iniziativa generale per la comunicazione legata a Xbox Series X e alla next gen da parte della casa di Redmond, in vista di una riorganizzazione degli appuntamenti che potrebbero non essere più cadenzati regolarmente come inteso inizialmente.

Come ricorderete, lo scorso maggio Microsoft aveva presentato Xbox 20/20 come una serie di eventi destinati a preparare la strada all'arrivo della next gen di Xbox, attraverso una serie di presentazioni che si sarebbero dovute tenere con una cadenza regolare mensile.

A dire il vero, un primo sgarro alla regola è già emerso a giugno, quando di fatto non c'è stato alcun evento da parte di Microsoft per presentare novità riguardanti Xbox. All'epoca alcune voci sostenevano che l'evento di giugno era stato spostato ad agosto, ma ufficialmente Microsoft ha affermato che in effetti non c'era un evento preciso organizzato per tale mese, dunque è chiaro come il programma di un evento al mese non era proprio scritto nella pietra.

Con un aggiornamento pubblicato silenziosamente il 7 agosto ma emerso in maniera evidente solo ora, Microsoft ha spiegato il cambiamento in atto: "Dopo aver riorganizzato la programmazione per il resto dell'anno, abbiamo deciso di smettere di utilizzare la denominazione Xbox 20/20, perché questo sembrava implicasse il rilascio di informazioni in un modo soltanto, attraverso show mensili dedicati".

A quanto pare, non è questo più il programma previsto: "Condivideremo le informazioni in maniere diverse, a volte con uno show dedicato, a volte con video su YouTube, a volte attraverso partnership con altre compagnie o con notizie su Xbox Wire".

È chiaro che in tutto questo rientra pesantemente la situazione derivata dalla diffusione del Covid-19, che costringendo le compagnie a lavorare in remoto rende difficile l'organizzazione precisa di eventi specifici previsti a cadenza regolare.

Dunque si tratta solo di un cambio di forma: il percorso di avvicinamento a Xbox Series X comprende ancora diversi eventi ma la loro cadenza non sarà regolare e non avverranno attraverso un solo format specifico ma in maniere differenti.

Xbox Series X   Boot Screen