Xbox Series X: i prossimi giochi di Bethesda saranno esclusivi, secondo Tom Warren

Secondo Tom Warren i nuovi giochi di Bethesda saranno esclusivi per Xbox e PC, osservando a quanto viene fatto con gli altri servizi in abbonamento.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   28/09/2020
151

Secondo Tom Warren di The Verge i prossimi giochi di Bethesda e degli studi collegati saranno esclusivi per Xbox e PC. Warren è solitamente ben informato sulle cose di Microsoft, dove deve avere dei forti contatti, ma vale la pena anche solo di riportare il suo ragionamento, che è chiarificatore della sua affermazione.

Warren: "Si fa un gran parlare del fatto che in futuro Microsoft possa o no rendere esclusivi i giochi di Bethesda. Naturalmente lo farà. Non tutti, ma è sui contenuti esclusivi che Disney, Netflix e altri fornitori di servizi in abbonamento puntano per attrarre abbonati. Per Xbox Game Pass sarà lo stesso."

Il ragionamento di Warren non fa una piega. Il giornalista ha osservato come funziona il mercato per servizi simili all'Xbox Game Pass e ne ha dedotto (magari aiutato da qualche sua fonte interna) che è improbabile che Microsoft ceda i suoi pezzi più pregiati alla concorrenza.

Sono proprio le esclusive che spingono a scegliere questo o quell'abbonamento, quindi perché privarsene dopo aver speso 7,5 miliardi di dollari per arricchire la propria offerta? Probabilmente su PS5 e le altre piattaforme arriveranno tutti quei titoli per cui è conveniente avere una base di giocatori più ampia (pensate a Fallout 76 o a The Elder Scrolls Online), ma non altri come The Elder Scrolls VI o Starfield.