La youtuber Somari ha completato la collezione storica di giochi NES, dopo 20 anni

La youtuber e fan Nintendo Somari ha finalmente completato, dopo più di 20 anni, la sua collezione di giochi Famicom usciti nella storia della console.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   07/05/2021
32

Ci sono voluti oltre 20 anni alla youtuber Somari, grande fan di Nintendo, per completare la collezione di tutti i giochi NES usciti nella storia della console a 8-bit della compagnia, ma l'impresa è finalmente conclusa.

Nel dicembre del 2000, Somari ha iniziato la sua missione di raccogliere tutti i giochi per Famicom usciti nella storia della console Nintendo, un'impresa non semplice visto che si tratta di 1053 titoli, tutti da possedere rigorosamente con scatola e libretto di istruzioni. L'avventura si è infine conclusa positivamente proprio nelle settimane scorse, in particolare con l'acquisto di Snow Bros., che era l'ultimo titolo che mancava alla raccolta personale.

Somari mostra con orgoglio il suo Snow Bros. per Famicom, ultimo gioco della collezione
Somari mostra con orgoglio il suo Snow Bros. per Famicom, ultimo gioco della collezione

Snow Bros. è costato circa 665 dollari alla youtuber, ma non è nemmeno la cifra più alta spesa in questa complessa impresa. L'action game di Taoplan è però risultato particolarmente difficile da reperire in ottime condizioni, per questo motivo è arrivato per ultimo a completare la ludoteca.

Tra i giochi più costosi acquistati da Somari, si menzionano infatti Battle Rush come il più caro di tutto al prezzo di 250.000 yen (circa 2.290 dollari), seguito da Mobile Suit Z Gundam: Hot Scramble per 120.960 yen (o $1.108) e poi Exciting Boxing per 101.990 yen ($935). La difficoltà maggiore sta nel riuscire a trovare i titoli in perfette condizioni, perché la youtuber ha voluto costruire una raccolta con i titoli completi di cartuccia, confezione e libretto.

Qualche foto della collezione completa dei 1053 giochi Famicom raccolti da Somari
Qualche foto della collezione completa dei 1053 giochi Famicom raccolti da Somari

A quanto pare, il gioco più difficile da trovare in condizioni perfette è stato il titolo educativo Sansu 5・6-nen: Keisan Game, pubblicato in Giappone come supporto ludico allo studio della matematica. L'impresa di Somari è stata seguita con grande entusiasmo in Giappone, tanto che la notizia della conclusione della raccolta è stata data addirittura a un telegiornale: "Quando ero alle medie, ho passato un sacco di momenti terribili che non voglio ricordare", ha affermato Somari in un'intervista per l'occasione, "A quel tempo, sono stata molto aiutata dal Famicom".

La raccolta di Somari sembra dunque avere un significato davvero molto profondo anche per il suo passato. Per fortuna, per completarla non è dovuta andare incontro a spese completamente folli come il prezzo record di 660.000 dollari raggiunto dalla copia rara di Super Mario Bros. venduta all'asta il mese scorso.