ASUS ROG Gladius 3, la recensione del mouse da gaming leggero e preciso

Abbiamo provato per alcuni giorni l'ultimo modello del mouse da gaming più famoso della casa coreana: ecco la nostra recensione dell'ASUS ROG Gladius 3.

RECENSIONE di Tommaso Pugliese   —   05/08/2021
1

Ci siamo cimentati con la recensione dell'ASUS ROG Gladius 3 dopo aver provato per alcuni giorni il nuovo mouse da gaming dell'azienda coreana, disponibile sia in versione wired (quella che abbiamo concretamente testato) che wireless, quest'ultima caratterizzata da una connessione RF a 2,4 GHz e da un'autonomia che raggiunge le 55 ore.

Altre differenze sostanziali non ce ne sono, al di là del prezzo (81,91€ su Amazon per l'opzione con filo, 106,99€ su Amazon per quella wireless) e del peso, che varia però di appena 10 grammi a sfavore della versione senza cavo: 79 contro 89. In entrambi i casi si tratta di un valore basso ma che, sorprendentemente, non incide sulla stabilità durante l'uso.

Le dimensioni full size e il design destrimano completano la lista degli aspetti che si notano a una prima occhiata, prima di collegare il dispositivo al PC e notare l'ormai immancabile illuminazione Aura RGB, personalizzabile e compatibile con la tecnologia Aura Sync.

Possiamo dire fin da subito che l'ASUS ROG Gladius 3 è un ottimo mouse, molto ben bilanciato tanto per i giochi quanto per un uso normale, forse un po' leggerino ma ben piantato a terra e decisamente preciso grazie ai suoi 19.000 dpi di base (la sensibilità può però arrivare fino a ben 26.000 dpi), nonché dotato di un'ergonomia eccellente.

Caratteristiche tecniche

ASUS ROG Gladius 3, l'artwork ufficiale
ASUS ROG Gladius 3, l'artwork ufficiale

La versione wired dell'ASUS ROG Gladius 3 che abbiamo provato è dotata di un cavo da 2 metri con rivestimento in paracord e interfaccia USB 2.0. Come già accennato, il dispositivo vanta una risoluzione pari a 19.000 dpi che però possono diventare 26.000 tramite tuning, una velocità massima di 400 IPS e un'accelerazione massima di 50 G.

Il dispositivo include sei pulsanti programmabili, la rotella e un tasto inferiore per la selezione del profilo, due interruttori ROG Micro Switch costruiti per garantire 70 milioni di click (sostituibili con due switch ottici Omron inclusi nella confezione), un peso di 79 grammi (cavo escluso) e dimensioni pari a 123 x 68 x 44 millimetri. Tutte le regolazioni possono essere effettuate tramite il software gratuito Armoury Crate.

Scheda tecnica ASUS ROG Gladius 3

  • Design: asimmetrico, destrorso
  • Sensore: PixArt PAW3370
  • Switch: ROG Micro Switch da 70 milioni di click
  • Connettività: USB cablato
  • Risoluzione: fino a 19.000 dpi (26.000 tramite tuning)
  • Velocità massima: 400 IPS
  • Accelerazione massima: 50 G
  • Dimensioni: 123 x 68 x 44 millimetri
  • Peso: 79 grammi (cavo escluso)
  • Prezzo: 89,90€ su Amazon

Design ed ergononomia

ASUS ROG Gladius 3, il dettaglio delle texture e della rotella
ASUS ROG Gladius 3, il dettaglio delle texture e della rotella

Il design dell'ASUS ROG Gladius 3 è di tipo asimmetrico, pensato esclusivamente per destrorsi, con colorazione nera e illuminazione Aura RGB in corrispondenza del logo, della rotella e di alcune feritoie laterali. Compatibili con la tecnologia Aura Sync, le luci del mouse possono essere personalizzate utilizzando il già citato Armoury Crate, cambiando colore e selezionando diversi preset.

La parte superiore del Gladius 3 è perfettamente liscia e ciò contribuisce, di concerto con le forme bombate e generose, a offrire un'eccellente ergonomia sul palmo. La presa non è da meno: sul lato destro del dispositivo è presente un pannello rigato, su quello destro delle texture a rilievo, ed entrambe queste soluzioni aumentano il grip. Bello il taglio dei pulsanti, che si incrociano per generare il tasto per modificare la sensibilità.

Esperienza d'uso

ASUS ROG Gladius 3 visto dall'alto a tre quarti, con illuminazione attiva
ASUS ROG Gladius 3 visto dall'alto a tre quarti, con illuminazione attiva

Abbiamo provato l'ASUS ROG Gladius 3 sia in un contesto da ufficio e di intrattenimento che con alcuni giochi, riscontrando in tutti i casi un comportamento affidabile e preciso, una stabilità sorprendente rispetto al peso e, in generale, la solidità di un progetto che comunica concretezza da ogni angolazione lo si guardi, riuscendo a mettere d'accordo anche gli utenti alla ricerca di apparecchi sbrilluccicosi ma non eccessivi.

Per quanto riguarda il gaming, i nostri test si sono concentrati principalmente su Apex Legends, Call of Duty: Black Ops Cold War, DOOM Eternal e il recente Orcs Must Die! 3. È vero, il numero di pulsanti limitato può rappresentare un inconveniente con alcuni generi, ma rimanendo nell'ambito degli sparatutto le performance del mouse si confermano ottime e la sensibilità disponibile risulta addirittura esagerata rispetto alle reali esigenze.

Commento

Prezzo 89,99 €

Multiplayer.it

8.0

ASUS ROG Gladius 3 è un mouse da gaming leggero ma sorprendentemente stabile, molto preciso, bello da vedere e dotato di un'ergonomia straordinaria. Ben bilanciato, si presta a qualsiasi tipo di utilizzo, dall'ufficio al gaming, sebbene il design asimmetrico esclusivamente per destrorsi tagli chiaramente fuori gli utenti mancini. La componentistica di livello, con i due switch extra presenti nella confezione, lo rende un prodotto davvero interessante, anche nella variante wireless.

PRO

  • Molto preciso e stabile
  • Davvero comodo
  • Componentistica di livello
CONTRO
  • Versione cablata un po' costosa
  • Numero di pulsanti limitato
  • Design asimmetrico solo per destrorsi