HP OMEN Blast, la recensione delle cuffie da gaming con surround virtuale 7.1

Abbiamo provato le nuove cuffie da gaming di HP con surround virtuale 7.1 e interessanti soluzioni ergonomiche: ecco la nostra recensione delle HP OMEN Blast

RECENSIONE di Tommaso Pugliese   —   08/06/2021
1

Ci siamo avvicinati alla recensione delle HP OMEN Blast con grande curiosità, in particolare per quanto concerne l'ergonomia di questo interessante headset da gaming con surround virtuale 7.1, che adotta soluzioni spesso (e inspiegabilmente) poco considerate dai vari produttori al fine di migliorare il comfort.

La fascia elastica indipendente al posto del tradizionale archetto imbottito rende infatti il dispositivo estremamente comodo anche durante le sessioni d'uso più lunghe e appassionate, di concerto con le due ampie imbottiture laterali in memory foam, che avvolgono completamente l'orecchio senza però scaldare troppo.

HP Omen Blast
HP Omen Blast

Lanciate al prezzo ufficiale di 99,99€, ma attualmente disponibili in offerta sia sullo store HP che su Amazon con uno sconto notevole, le HP OMEN Blast sono insomma decisamente confortevoli, riescono a nascondere alla vista (ma non al tocco!) la natura economica di alcuni materiali grazie a efficaci scelte di design e sorprendono con espedienti come il microfono a scomparsa.

Lato performance, la qualità audio è senza dubbio adeguata al costo, pur non brillando in alcuni contesti, mentre la compatibilità è garantita dal tradizionale jack da 3,5 millimetri che può essere collegato a un'estensione del cavo con terminale USB di tipo A. Come spesso accade, inoltre, utilizzando il software ufficiale e regolando i vari preset si riesce a ottenere quello spunto in più che può fare la differenza.

Caratteristiche tecniche

HP OMEN Blast.
HP OMEN Blast.

Le HP OMEN Blast sono cuffie compatibili con tutte le piattaforme grazie alla doppia connettività, sebbene chiaramente l'headset venga sfruttato al meglio su PC, dove non solo è possibile utilizzare il terminale USB, che include un DAC a 24 bit, ma anche il già citato software ufficiale, OMEN Command Center, per selezionare uno dei tanti preset disponibili o crearne di nuovi e memorizzarli.

Caratterizzate da un sistema surround virtuale 7.1, le OMEN Blast montano due driver in neodimio con diametro da 53 millimetri e una risposta in frequenza da 20 Hz a 20 KHz, mentre il microfono retraibile vanta un sistema di cancellazione del rumore che consente di trasmettere in maniera più chiara la voce. Una piccola clip in plastica lungo il cavo permette di attivare il mute e regolare il volume tramite una minuscola rotellina, che però appare decisamente economica.

Scheda tecnica HP OMEN Blast

  • Design: over ear, wired
  • Driver: neodimio, 53 mm di diametro
  • Surround: sì, virtuale 7.1
  • Risposta in frequenza: 20 Hz - 20 KHz
  • Microfono: sì, retraibile con cancellazione del rumore
  • Compatibilità: PC, PlayStation, Xbox, Nintendo Switch, mobile
  • Connettività: USB-A, jack audio da 3,5 mm
  • DAC: sì, 24 bit
  • Lunghezza del cavo: 120 cm (cuffie), 130 cm (DAC)
  • Dimensioni: 117 x 199 x 220 mm
  • Peso: 390 grammi
  • Presso: 99,99€

Design

HP OMEN Blast.
HP OMEN Blast.

Sul fronte dell'estetica, i designer HP hanno certamente fatto un buon lavoro nel mascherare i limiti relativi ai materiali utilizzati grazie alla colorazione completamente nera e a un paio di interessanti accorgimenti. L'archetto in metallo che collega i padiglioni è sottile e flessibile, con piccoli cavi a vista, e i tessuti sintetici utilizzati per ricoprire le imbottiture sono di buona qualità, contribuendo a garantire un'ottima comodità anche nelle sessioni più lunghe. Il cavo di collegamento è molto generoso e raggiunge 2,5 metri di lunghezza, mentre il peso dell'headset è pari a 390 grammi.

Il problema è più che altro nelle sensazioni tattili, visto che una volta indossate le OMEN Blast rivelano l'uso di plastiche leggere e sottili per avvolgere i driver, con una soluzione a griglia che cerca di imitare una finitura metallica e dei pad con il logo OMEN, anch'essi in plastica sottile: un mix che rimanda a cuffie di fascia bassa.

Prestazioni

HP OMEN Blast.
HP OMEN Blast.

Abbiamo provato le HP OMEN Blast per diversi giorni, sia per ascoltare musica e guardare film che per il gaming, principalmente su PC con Assassin's Creed Valhalla, Days Gone, Resident Evil Village e naturalmente Call of Duty: Warzone. In ambito multimediale le prestazioni sono ottime, la definizione non manca e le frequenze sembrano ben bilanciate, senza andare a impastare o scurire troppo i bassi.

Per quanto riguarda invece i giochi, con le impostazioni di default si riscontra una qualche inconsistenza che però può essere sistemata utilizzando l'OMEN Command Center e selezionando un preset fra quelli disponibili, che sono pensati per FPS, giochi di guida, MOBA o per enfatizzare i passi degli avversari nei titoli competitivi a base multiplayer: la feature funziona bene e offre un effettivo vantaggio mentre si esplorano le mappe alla ricerca di avversari.

Un discorso del tutto simile può essere fatto per il surround virtuale 7.1: come saprete questa tecnologia va semplicemente a utilizzare l'equalizzazione e un sistema di riverberi al fine di posizionare i suoni nello spazio tridimensionale. Il risultato non è chiaramente paragonabile a un vero sistema surround oppure a headset dotati di driver separati a tal fine, ma negli open world restituisce sensazioni piacevoli, ponendosi come un compromesso accettabile.

Commento

Prezzo
99,99 €

Multiplayer.it

8.0

Le HP OMEN Blast sono delle ottime cuffie, pur con qualche mancanza. Se non avete particolari esigenze, si pongono come una gran bella soluzione, specie agli attuali prezzi, e sanno garantire una comodità d'uso davvero sorprendente grazie alla fascia sospesa e alle eccellenti imbottiture. Compatibili con tutte le piattaforme grazie alla doppia connessione, danno in assoluto il meglio su PC, dove possono essere sfruttate con tutte le le loro feature, alcuni preset molto efficaci e il surround virtuale.

PRO

  • Davvero comode
  • Compatibili con tutte le piattaforme
  • Ottimo rapporto qualità / prezzo
CONTRO
  • Alcune soluzioni tradiscono la qualità costruttiva economica
  • Senza equalizzazione appaiono un po' fiacche