MSI MAG X570S TORPEDO MAX: la recensione della scheda madre con chipset AMD potenziato

MSI MAG X570S TORPEDO MAX è una nuova scheda madre dotata della revisione del chipset di punta AMD che promette un'ottima qualità a un buon prezzo. Ecco la nostra recensione.

RECENSIONE di Mattia Armani   —   22/10/2021
1

L'arrivo del chipset AMD X570S, non più vincolato alla dissipazione attiva e quindi meno soggetto a problemi di rumorosità o meccanici, ha dato modo a diversi produttori di immettere sul mercato nuove opzioni che si inseriscono negli spazi rimasti liberi, offrendo modelli per processori di fascia alta ma dal prezzo non eccessivo.

Questa recensione della MSI MAG X570S TORPEDO MAX è dedicata proprio a uno di questi modelli, una scheda madre da gaming che eredita lo spirito al risparmio della serie TORPEDO, ma dall'altra, come indica la parola MAX del nome, si spinge verso un livello superiore e promette prestazioni di alto livello, in modo analogo a quanto fatto con la MSI MAG Z590 TORPEDO MAX per processori Intel.

Caratteristiche hardware

Il voluminoso dissipatore del chipset della MSI MAG X570S TORPEDO MAX si fa senza dubbio notare
Il voluminoso dissipatore del chipset della MSI MAG X570S TORPEDO MAX si fa senza dubbio notare

La MSI MAG X570S TORPEDO MAX è una soluzione di fascia media, almeno in relazione al chipset AMD X570, ma equipaggia un robusto VRM da 12+2 fasi con 60 Ampere per fase in modo da supportare a pieno qualsivoglia processore, incluso l'AMD Ryzen 9 5950X con i suoi 16 core e 32 thread. Senza tralasciare poi un qualche margine di overclock e opzioni utili come i LED di debug e il flash del BIOS. Sfoggia inoltre un design premium, non si fa mancare un pizzico di RGB e promette prestazioni elevate per un prezzo interessante in relazione all'offerta. Risulta infatti reperibile a poco più di 200€ che non sono niente male per tutte queste feature.

Certo, i compromessi ci sono, ma considerando che parliamo di una scheda madre in buona parte orientata ai giocatori non sembrano pesare più di tanto. Gli slot PCIe sono solo due, ma sono entrambi PCIe 4.0 grazie alle migliorie del chipset, e sono più che sufficienti per la stragrande maggioranza di computer da gioco, ormai quasi esclusivamente orientati verso configurazioni a singola scheda. Inoltre, a garantire ampie possibilità di espansione, ci sono due slot PCIe 3.0 per schede audio, controller, schede di acquisizione e via dicendo.

La MSI MAG X570S TORPEDO MAX non include Wi-Fi e USB ultra veloce, ma dispone comunque di una connettività decisamente ricca
La MSI MAG X570S TORPEDO MAX non include Wi-Fi e USB ultra veloce, ma dispone comunque di una connettività decisamente ricca

Anche gli slot M.2 sono 2 e in questo caso solo uno è PCIe 4.0, ma il discorso non cambia. Pensando alla configurazione tipica, anche di fascia alta, siamo già al top pensando a una configurazione a due SSD: una di ultima generazione, pensata per sfruttare al massimo tecnologie in arrivo come DirectStorage, e una secondaria, di tipo PCIe 3.0, ma comunque estremamente veloce. Inoltre non mancano 6 porte SATA III da 6 GB/s a garantire ampie possibilità di espansione dello spazio di archiviazione permettendo di installare un gran numero di SSD o dischi meccanici, senza contare quelli esterni con connettività USB di ultima generazione che possono arrivare a 1000 MB/s di velocità di trasferimento su porte USB 3.2 10G.

Non è presente invece una porta USB 3.2 2x2, uno dei compromessi di questa scheda assieme all'assenza di Wi-Fi integrato. Ma il resto della connettività si difende decisamente bene, tenendo conto della fascia di prezzo della scheda, tra HDMI 2.1 per le soluzioni con GPU integrata e un totale complessivo, considerando backpanel e header interni, di 5 porte USB 3.2 Gen 2 10G, 6 porte USB 3.2 Gen 1 5G Type-A e 6 porte USB 2.0. Abbastanza per un esercito di periferiche. Da notare inoltre la doppia porta ethernet, una classica da 1 gigabit e una di tipo 2.5G, e i cinque ingressi per jack da 3.5 mm funzionali al codec Realtek ALC4080, dotato di supporto per audio 7.1 e simile per qualità al valido codec ALC1220.

Scheda tecnica Scheda tecnica MSI MAG X570S TORPEDO MAX

MSI MAG X570S TORPEDO MAX Scheda madre ATX Gaming - Supporta i processori AMD Ryzen serie 5000, AM4 - Mystic Light, 60A VRM, DDR4 Boost (5100MHz/OC), 2 x PCIe 4.0 x16, 2 x M.2 Gen4 x4, 2.5G + 1G LAN
Offerta Amazon
Offerta Amazon
MSI MAG X570S TORPEDO MAX Scheda madre ATX Gaming - Supporta i processori AMD Ryzen serie 5000, AM4 - Mystic Light, 60A...

€ 239,99

Vedi
Offerta

  • Chipset: AMD X570, socket AMD4
  • Processori supportati: AMD Ryzen 5000/ Ryzen 5000 G/ AMD Ryzen 4000G/ AMD Ryzen 3000/ AMD Ryzen 3000 G/ AMD Ryzen 2000/ AMD Ryzen 2000 G
  • VRM: alimentazione da 12+2 fasi, 60 ampere per fase
  • Supporto RAM: dual channel, 4X DDR4 DIMM fino a 32 GB l'uno (fino a 128 GB)
  • Frequenze RAM: base 1866 MHz, max nativa 3200 MHz, OC 5100 MHz (Ryzen 5000 / Ryzen 5000 G)
  • Support multi-GPU: 2-Way AMD CrossFire
  • Slot PCIe 4.0: primo x16, secondo x16, 2x PCIe 3.0 x1
  • Codec audio: Realtek ALC4080, 7.1 canali
  • Connettività LAN:1x Realtek 8125B 2.5 Gbps, 1x Realtek RTL8111H 1 Gbps
  • Connettività video/audio: 1x HDMI 2.1 (4K 60Hz con HDR), 5x audio da 3.5 mm
  • Connettività USB: 3x USB 3.2 Gen 2 10G Type-A (1x header interno), 2x USB 3.2 Gen 2 10G Type-C, 6x USB 3.2 Gen 1 5G Type-A (4 header interno), 6x USB 2.0 Type-A (4x generiche header interno)
  • Storage: 6X SATA 6Gb/s, 1X M.2 PCIe 4.0 x4 (Ryzen compatibili), 1X M.2 PCIe 3.0 x4, supporto RAID 0 / RAID 1 / RAID 10
  • Dimensioni: formato ATX (30.5cm x 24.4cm)
  • Prezzo: 240€ su Amazon

Il design

Il deisgn militareggiante futuristico della MSI MAG X570S TORPEDO MAX può non piacere a tutti, ma è curato
Il deisgn militareggiante futuristico della MSI MAG X570S TORPEDO MAX può non piacere a tutti, ma è curato

Come anticipato, ci troviamo di fronte a una scheda madre di fascia media seppur non proprio economica, complici il costo elevato delle schede AMD X570, la dissipazione passiva massiccia e un lavoro di design analogo a quello visto con la controparte Intel di questo modello: la MSI MAG Z590 TORPEDO MAX.

Si fa notare, in particolare, il materiale dei radiatori e del dissipatore incluso nel primo slot M.2 e in quello PCIe 4.0, che vira dal grigio a un elegante blu a seconda del tipo e dell'angolazione delle luci ambientali. Il tutto impreziosito da strisce nere e dettagli che corrono in diagonale, dal chipset al backpanel attraversando il dissipatore per SSD M.2, e regalano slancio all'estetica di quello che altrimenti sarebbe un rettangolo uguale a tanti altri. Da sottolineare inoltre la scelta di un colore e di fregi, in stile militare, che rimandano all'ottimo case MAG VAMPIRIC 300R PACIFIC BLUE, altra metà di un abbinamento perfetto per chi apprezza le configurazioni in tinta.

Il VRM da 12+2 fasi della MSI MAG X570S TORPEDO MAX non punta a vette da record ma permette di sfruttare a fondo i processori top di gamma AMD
Il VRM da 12+2 fasi della MSI MAG X570S TORPEDO MAX non punta a vette da record ma permette di sfruttare a fondo i processori top di gamma AMD

Il chipset, protetto da una spessa armatura, gode anche di un pizzico di illuminazione RGB, non eccessiva ma suggestiva ed è ovviamente compatibile con la tecnologia Mystic Light RGB LED, come i 2 connettori RGB e i 2 connettori RAINBOW che permettono di creare suggestioni luminose articolate.

Prestazioni

Per mettere alla prova la MSI MAG X570S TORPEDO MAX ci siamo affidati ancora una volta all'AMD Ryzen 5950X, il più potente processore consumer in circolazione, perfetto per valutare eventuali limiti di una scheda madre con i suoi 16 core e 32 thread. Il tutto combinato con i classici 16 GB di memoria G.Skill Trident Z Royal da 3600 Mhz e CL16 della nostra configurazione AMD. Come scheda video, invece, ci siamo affidati a una NVIDIA GeForce RTX 3070 Ti, utilizzabile senza problemi per i test in 1080, 1440p e 4K. Con questa configurazione, la CPU AMD ha lavorato quasi sempre sfruttando il Precision Boost Overdrive, spingendosi con costanza a 5050 Mhz, senza che il VRM della scheda madre MSI abbia mai mostrato segni di cedimento. La temperatura è rimasta infatti intorno ai 50 gradi in gaming, toccando al massimo 53 gradi sotto stress, e non si è mossa neanche spingendo la CPU a 5150 MHz grazie all'overclock automatico che ci ha permesso di guadagnare tra l'1% e il 2% in gaming e nelle prestazioni multi-thread. Questo con un dissipatore Scythe Mugen 5, senza dubbio potente ma non certo tra i top di gamma. Nulla da segnalare invece, per la rumorosità della scheda, ovviamente inesistente vista la rimozione della dissipazione attiva. In tutto questo abbiamo ottenuto punteggi in alcuni casi superiori alla media della fascia di appartenenza di questa scheda, sia nei benchmark sintetici sia nei giochi. In particolare abbiamo toccato framerate eccellenti in Gears 5 e Dirt 5, mentre ci siamo dovuti accontentare di punteggi nella media con Assassin's Creed Valhalla e ci siamo trovati di fronte a qualche anomalia, a tutte le risoluzioni, con Watch Dogs: Legion. Ma sono probabilmente dipese dal limite di 8 GB della scheda video, comunque in grado di garantire framerate elevati, con ray tracing al massimo, sia in 1080p che in 1440.

Per chiudere abbiamo provato anche il nostro SSD WD Black SN850 PCIe 4.0 da 1 TB che in CrystalDiskMark, sulla scheda MSI ha toccato una velocità di 6976 MB/s in lettura sequenziale e 5153 MB/s in scrittura sequenziale, raggiungendo con costanza valori ottimi per una scheda madre che spreme all'osso una delle SSD consumer più veloci in assoluto.

Commento

Prezzo 240 €

Multiplayer.it

8.5

La MSI MAG X570S TORPEDO MAX è una scheda madre che si comporta bene anche con processori di fascia estrema, garantendo margini di overclock, per quanto non estremi, e offrendo ottime prestazioni, un'estetica niente male e un prezzo non certo piccolo ma commisurato all'offerta. Non mancano alcuni compromessi tra cui la mancanza di Wi-Fi integrato e l'assenza di porte USB 3.2 2x2, ma è senza dubbio un'opzione di cui tenere conto nell'ottica di una configurazione da gioco e lavoro dal prezzo bilanciato.

PRO

  • Estetica curata e accattivante
  • Regge senza problemi un AMD Ryzen 9 5900X a 5150 MHz
  • Doppio slot PCIe 4.0 e niente dissipazione attiva
CONTRO
  • Poche novità rispetto al chipset AMD X570
  • Potrebbe non avere vita lunga visto l'avvicinarsi di Zen 4 su un nuovo socket
  • Niente Wi-Fi e niente USB Gen 3.2 2x2