Battlefield 2042 - Beta: date e orari, come accedere e modalità disponibili

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla Open Beta di Battlefield 2042, dalle date e orari fino alle modalità e Specialisti disponibili.

SOLUZIONE di Stefano Paglia   —   06/10/2021
7

In questo articolo troverete tutte le informazioni sulla Open Beta di Battlefield 2042, partendo da date e orari, fino ai dettagli delle modalità e gli Specialisti disponibili.

Battlefield 2042, il nuovo sparatutto multiplayer di DICE ed Electronic Arts, sarà disponibile nei negozi il 19 novembre 2021 per PS5, PS4, Xbox Series X|S e PC. La beta che si sta svolgendo in questi giorni permette ai giocatori di avere un primo assaggio dell'esperienza multigiocatore del nuovo esponente della serie le dinamiche di gioco. Se ancora non lo avete fatto, vi consigliamo caldamente di leggere il nostro provato della beta di Battlefield 2042.

Come accedere alla beta, date e orari e tutto quello che c’è da sapere

Battlefield 2042, gli scontri avverranno su mappe enormi e come al solito sarà possibile utilizzare mezzi aerei e terrestri
Battlefield 2042, gli scontri avverranno su mappe enormi e come al solito sarà possibile utilizzare mezzi aerei e terrestri

La beta di Battlefield 2042 si svolge tra mercoledì 6 ottobre e domenica 10 ottobre, fondamentalmente in due fasi differenti. La prima è in accesso anticipato per tutti coloro che hanno prenotato il gioco o sono abbonanti al servizio EA Play (incluso anche in Xbox Game Pass Ultimate e Xbox Game Pass per PC) e si svolge dalle 9:00 del 6 ottobre fino alla stessa ora dell'8 ottobre. La seconda parte della beta di Battlefield 2042 sarà invece aperta a tutti e si svolgerà dalle 09:00 di venerdì 8 ottobre. Ricapitolando:

  • Accesso anticipato: dalle 09:00 del 6 ottobre alle 09:00 di venerdì 8 ottobre
  • Accesso generale: dalle 09:00 dell'8 ottobre alle 09:00 di domenica 10 ottobre

La beta di Battlefield 2042 è disponibile su tutte le piattaforme con il preload disponibile già da ora anche per coloro che hanno intenzione di partecipare alla fase aperta a tutti. Potrete scaricare il client dal PlayStation Store per le versioni PS5 e PS4, da Xbox Store per Xbox Series X|S e Xbox One e da Origin, Steam ed Epic Games Store per PC.

Di seguito trovate le dimensioni del client della beta per le varie piattaforme:

  • PS4 - 20.731 GB
  • PS5 - 16.506 GB
  • Xbox One - 9.34 GB
  • Xbox Series X|S - 17.23 GB
  • PC 17.7 GB

Tenete presente che l'abbonamento a PlayStation Plus non è necessario per partecipare all'Open Beta su piattaforme PlayStation, mentre su piattaforme Xbox è necessaria la sottoscrizione a Xbox Live Gold. Inoltre, a differenza del gioco completo, la beta di Battlefield 2042 è disponibile solo in lingua inglese.

Infine ci teniamo a precisare che, trattandosi di un'Open Beta e non di una fase di testing a numero chiuso, siete liberi di registrare e condividerevideo, immagini e così via sui social o dove ritenete più opportuno.

Modalità, mappe e Specialisti

Battlefield 2042, ecco "Orbitale" la mappa dove si svolgeranno gli scontri della modalità Conquista nella Open Beta
Battlefield 2042, ecco "Orbitale" la mappa dove si svolgeranno gli scontri della modalità Conquista nella Open Beta

Battlefield 2042 è ambientato in un futuro prossimo. Dopo una crisi climatica e una catastrofe naturale l'economia globale è in ginocchio e le tensioni tra Stati Uniti e Russia sono in procinto di scatenare la Terza Guerra Mondiale. I nostri avatar virtuali combattono in fazioni chiamate "Senza Patria" un gruppo di mercenari che includono soldati provenienti da tutti i popoli non più legati alla loro patria. Un incipit narrativo che funge da pretesto per i classici scontri a larga scala in multiplayer a cui da anni ci ha abituato la saga di Battlefield, dove un numero elevato di giocatori si darà battaglia in mappe enormi e attraversabili anche con vari veicoli terrestri, marini e aerei.

L'Open Beta di Battlefield 2042 permette di provare l'immancabile Conquista. In questa modalità prenderanno parte fino a 128 giocatori (64 per schieramento) su PC, Xbox Series X|S e PS5, mentre su PS4 e Xbox One fino a un massimo di 64 giocatori (32 per schieramento). Rispetto ai precedenti capitoli, in Battlefield 2042 ora l'azione si concentra sulla conquista e il controllo di settori composti a loro volta da diverse "bandiere", piuttosto che su singoli punti di controllo individuali, il che renderà i match meno dispersivi e più strategici, almeno sulla carta.

Il tutto si svolgerà sulla mappa "Orbitale", un sito di lancio in prossimità della partenza di un razzo, che si trova a Kourou, nella Guyana francese.

Durante la Open Beta di Battlefield 2042 i giocatori potranno utilizzare quattro dei Specialisti che saranno disponibili al lancio, ovvero Webster mackay, Maria Falck, Pyotr "Boris" Guskovsky e Wikus "Casper" Van Daele. Gli specialisti sono basati sulle quattro classi di Battlefield e dispongono di una specialità e un tratto unici. Il resto del loro equipaggiamento è personalizzabile. Scegliendo ed equipaggiando il vostro specialista potrete creare sinergie all'interno della tua squadra e affrontare qualsiasi situazione in battaglia.

Ecco i dettagli sulle specialità e i tratti dei quattro Specialisti della beta di Battlefield 2042.

Webster Mackay

Avventuriero. Nomade. Soldato. Mackay è un duro con una coscienza. Seguendo le orme di suo padre, Mackay si è arruolato nell'esercito canadese da adolescente. All'apice della sua carriera militare, è stato membro della Joint Task Force 2 come parte di un'unità antiterrorismo.

Dopo aver ottenuto il congedo dall'esercito, ha seguito il suo sogno di esplorare e vivere distaccato dalla civiltà. Ora, questo assaltatore combatte per i dispatriati per scacciare i rimpianti legati ai suoi trascorsi da militare.

  • Specialità - Rampino: Spara una corda che si aggancia alle superfici. Quando viene agganciata, la corda viene ritratta e il giocatore trascinato verso il punto di aggancio.
  • Tratto - Agile: Permette al giocatore di muoversi più rapidamente mentre mira, migliorando ulteriormente i vantaggi assicurati dalla sua velocità.

Maria Falck

Soldata veterana di supporto, Maria Falck ha una volontà di ferro inattaccabile da pericoli, paura o differenze di grado. Quest'abile medico ha prestato servizio nell'esercito tedesco per sei anni, servendo in Nord Africa e in Medio Oriente con lo scopo di avere un impatto positivo sul mondo.

Ora è in cerca del figlio scomparso David, dopo aver saputo che potrebbe avere legami con un gruppo di Dis-pat.

  • Specialità - Pistola Syrette S21: Spara una siringa sugli alleati per curarli. Se viene sparata contro un nemico, la siringa infligge danni.
  • Tratto - Chirurgo da battaglia: Permette al giocatore di rimettere gli alleati a terra in condizione di combattere a piena salute.

Pyotr "Boris" Guskovsky

Individualista e determinato, Boris cerca di acquisire potere e controllo in un mondo caotico. Alcuni ritengono la sua leadership un po' troppo aggressiva, ma la sua abilità sul campo è fuori discussione.

Questo geniere di origine russa è un grande esperto d'armi della task force e in particolare di tattiche difensive, ma la sua fedeltà alla squadra è sospetta. Nonostante tutto, Boris porta sempre a termine il lavoro, pur con il massimo dei danni collaterali.

  • Specialità - Torretta di guardia SG-36: Individua e attacca automaticamente i bersagli nemici rilevati in una certa area.
  • Tratto - Operatore sentinella: Individua il bersaglio quando la sentinella aggancia il nemico in questione.

Wikus "Casper" Van Daele

Il ricognitore Wikus è un solitario, una presenza imperturbabile e tranquilla nella task force. Ex agente di spionaggio operativo in Sud Africa, Wikus è un maestro della mimetizzazione e degli ingaggi a lungo raggio.

Dopo essersi trovato coinvolto in una cospirazione in cui un ufficiale anziano ha messo in pericolo i membri della sua unità e i civili locali, Wikus è stato falsamente accusato di omicidio ed è dovuto fuggire dal paese. Si è schierato con i Dis-pat nella speranza di poter tornare un giorno a casa, sempre se ci fosse stata ancora.

  • Specialità - Drone ricognitore OV-P: Individua i bersagli in movimento nelle vicinanze e può disorientare i nemici usando esplosioni EMP. Può anche essere usato per designare i bersagli per le armi con sistema di aggancio.
  • Tratto - Sensore di movimento: Avvisa il giocatore dei nemici in avvicinamento, sia mentre è a terra, sia quando pilota il drone ricognitore.

Trasferimento dei progressi

Battlefield 2042, Webster Mackay, uno degli Specialisti presenti nella Open Beta
Battlefield 2042, Webster Mackay, uno degli Specialisti presenti nella Open Beta

I progressi raggiunti nell'Open Beta di Battlefield 2042 non si trasferiranno nel gioco completo una volta che questo sarà disponibile nei negozi.

Allo stesso modo, gli sviluppatori hanno bilanciato la beta in modo tale che non abbiate bisogno di punti XP e di salire di grado. Per questo motivo fin da subito saranno sbloccati un un ampio assortimento di armamenti (armi, veicoli e gadget) e che permetteranno di sfruttare al massimo il tempo che passerate nell'Open Beta, senza dovervi preoccupare di aumentare velocemente di livello e concentrandovi solo sul pro e semplice divertimento.

Requisiti di sistema PC

Battlefield 2042
Battlefield 2042

EA e DICE hanno condiviso i requisiti di sistema della versione PC della Open Beta di Battlefield 2042. Tenete presente che questi potrebbero variare da quelli del gioco completo.

Battlefield 2042 Open Beta - requisiti minimi

  • Processore: Intel Core i5 6600K, AMD Ryzen 5 3600
  • Scheda video: NVIDIA GTX 1050 Ti, AMD RX 560
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Storage: 100 GB di spazio richiesto
  • Sistema operativo: Windows 10 64 bit

Battlefield 2042 Open Beta - requisiti raccomandati

  • Processore: Intel Core i7 4790, AMD Ryzen 7 2700X
  • Scheda video: NVIDIA RTX 3060, AMD RX 6600 XT
  • Memoria: 16 GB di RAM
  • Storage: 100 GB di spazio richiesto su SSD
  • Sistema operativo: Windows 10 64 bit

A prescindere dalla vostra configurazione, l'importante è riuscire a raggiungere almeno i 60fps per garantire un'esperienza di gioco fluida, fondamentale in uno sparatutto in soggettiva. Se poi riuscite a raggiungere i 120fps o anche di più, tanto meglio!