PSN Weekly - 7 marzo 2015 6

Questa settimana OlliOlli 2, Helldivers, White Night, Zombie Army Trilogy e Resident Evil: Revelations 2

RUBRICA di Tommaso Pugliese   —   07/03/2015

Indice

Dopo il successo del primo episodio, OlliOlli 2: Welcome to Olliwood (PlayStation 4 e PlayStation Vita in cross-buy, 9,99 euro - gratis per gli iscritti a PlayStation Plus) punta a consolidare il franchise creato da Roll7 con un sequel ancora più ricco e complesso.

La struttura è rimasta invariata, dunque ci verrà chiesto di effettuare il maggior numero possibile di trick a bordo di uno skate nell'ottica di un percorso pieno di oggetti interattivi, dalle ringhiere alle panchine, fino ad arrivare di volta in volta al traguardo. Una delle differenze sta nella possibilità di effettuare combo pressoché infinite, grindando dall'inizio alla fine dello stage con il rischio, però, di perdere tutti i punti nel caso in cui l'operazione si concluda con un atterraggio sbagliato. Un'altra differenza, a quanto pare, risiede poi in un grado di difficoltà ulteriormente amplificato, che rende l'esperienza più ostica rispetto al primo capitolo, già di per sé discretamente impegnativo nelle fasi più avanzate. A breve la nostra recensione.

Questa settimana OlliOlli 2, Helldivers, White Night, Zombie Army Trilogy e Resident Evil: Revelations 2

Fra alieni e paesaggi desolati

Ispirato al film "Starship Troopers" di Paul Verhoeven, Helldivers (PlayStation 3, PlayStation 4 e PlayStation Vita in cross-buy, 19,99 euro con il 20% di sconto per gli utenti Plus) ci mette nei panni di quattro soldati che combattono per "esportare la democrazia" nell'universo; che poi tale obiettivo vada raggiunto utilizzando un arsenale di armi devastanti ed eliminando frotte di alieni, è un altro paio di maniche.

Da qui l'evidente critica politica, che si concretizza nella forma di un twin analog shooter a base cooperativa, caratterizzato da livelli sempre diversi, generati da un sistema procedurale, e da una campagna di ampio respiro e dalle sfaccettature social, in una sorta di evoluzione del concetto introdotto da Dead Nation. Il risultato finale è un prodotto senz'altro valido laddove lo si giochi in compagnia, dotato di un solido sistema di progressione del personaggio, ma al contempo un po' troppo limitato e ripetitivo per una fruizione in solitaria. White Night (PlayStation 4, 14,99 euro) è invece un survival horror alla Alone in the Dark, caratterizzato da uno stile grafico "noir" in bianco e nero. Una scelta spesso controversa, ma che potrebbe sposarsi bene con le atmosfere che gli sviluppatori hanno cercato di creare con questa loro avventura. Ambientato negli anni '30, il gioco ci vedrà infatti esplorare le sale di una misteriosa villa abbandonata, quantomeno all'apparenza. Il male che risiede nell'edificio si manifesterà rapidamente, però, e dovremo risolvere una serie di enigmi per riuscire a sopravvivere, cercando di non rimanere mai soli nell'oscurità.

Zombie nazisti o zombie normali?

Zombie Army Trilogy (PlayStation 4, 49,99 euro) rappresenta senza dubbio un titolo imperdibile per i fan di Sniper Elite che, per un motivo o per l'altro, non hanno mai giocato con lo spin-off a base di zombie realizzato da Rebellion, finora appannaggio esclusivo della piattaforma Windows.

Il pacchetto include infatti non solo i primi due episodi della serie, ma anche un terzo capitolo nuovo di zecca, in cui dovremo ancora una volta farci strada fra le strade desolate di una città devastata dalla guerra e guardarci costantemente le spalle per evitare di essere divorati dal male oscuro liberato nientemeno che da Hitler e dai suoi abominevoli esperimenti mistici. C'è infatti una nuova fazione in giro, ed è quella dei morti viventi: riusciremo a sopravvivere anche stavolta al loro attacco? Third person shooter dotato di vari risvolti tattici, la serie di Nazi Zombie Army rinuncia alle fasi stealth del franchise di partenza in favore di scontri spettacolari e corposi, in cui dovremo eliminare letteralmente centinaia di zombie ricorrendo sia al fucile di precisione che a numerose, devastanti alternative. A breve la nostra recensione. Rimanendo in tema di zombie, non possiamo evitare di parlare del secondo episodio di Resident Evil: Revelations 2 (PlayStation 3 e PlayStation 4, 5,99 euro), in cui ritroviamo Claire Redfield e Moira Burton alle prese con l'esplosiva situazione in cui sono state catapultate durante la prima parte dell'avventura, rapite e condotte nella prigione abbandonata (o così sembra) di un'isola sperduta. Ma chi si cela dietro questa operazione? E perché lo scenario è ancora una volta pieno di non-morti? La verità verrà a galla un po' alla volta, ma non aspettatevi grandi svolte in questo secondo episodio.

Tutti i contenuti della settimana

Giochi completi
- OlliOlli 2: Welcome to Olliwood (PlayStation 4 e PlayStation Vita in cross-buy, 9,99 euro - gratis per gli iscritti a PlayStation Plus)
- Helldivers (PlayStation 3, PlayStation 4 e PlayStation Vita in cross-buy, 19,99 euro con il 20% di sconto per gli utenti Plus)
- White Night (PlayStation 4, 14,99 euro)
- Zombie Army Trilogy (PlayStation 4, 49,99 euro)
- Resident Evil: Revelations 2 - Episodio 2 (PlayStation 3 e PlayStation 4, 5,99 euro)
- Starwhal (PlayStation 3 e PlayStation 4 in cross-buy, 11,99 euro con il 20% di sconto per gli utenti Plus)
- Under Night In-Birth EXE: Late (PlayStation 3, 39,99 euro)
- htoLNiQ: The Firefly Diary (PlayStation Vita, 14,99 euro)
- Hyperdevotion Noire: Goddess Black Heart (PlayStation Vita, 39,99 euro)
- La-Mulana EX (PlayStation Vita, 14,99 euro)
- Medieval Defenders (PlayStation Vita, 5,99 euro)
- Oreshika: Tainted Bloodlines (PlayStation Vita, 19,99 euro)

Demo
- Bladestorm: Nightmare (PlayStation 4, gratuita)

Contenuti scaricabili
- The Trigger (Alien: Isolation, 6,99 euro)
- The Squad Pack (LEGO Batman 3: Gotham e Oltre, 2,99 euro)
- Ancient Labyrinth (Lords of the Fallen, 8,99 euro)
- Pack 5 Season One (Rabbids Invasion, 3,99 euro)
- DLC vari per Hustle Kings, Rocksmith, The Crew, Ace Combat Infinity, Hatsune Miku: Project Diva 2nd, MX Vs. ATV Supercross, Hyperdevotion Noire: Goddess Black Heart, Magical Beat, Medieval Defenders e Oreshika: Tainted Bloodlines