Apple, guida ai regali di Natale 2018 4

Qualche idea sui regali targati Apple a Natale 2018

SPECIALE di Giorgio Melani   —   09/12/2018

Indice

Una cosa è certa: i regali Apple si fanno sicuramente a persone speciali a cui vogliamo un gran bene, perché solo l'amore incondizionato può giustificare le ingenti spese a cui i prodotti di Cupertino ci costringono. In ogni caso, si tratta pur sempre di oggetti che uniscono il classico valore aggiunto del design di moda a un'effettiva utilità e qualità costruttiva, pertanto il discorso sui prezzi Apple è sempre un po' complesso. Come oggetti da regalo sono comunque particolarmente apprezzati e il loro valore è ulteriormente incrementato in quest'epoca in cui la tecnologia è diventata così significativa e pervasiva nella vita quotidiana, dunque dei buoni prodotti di questo tipo possono fare un po' la figura del gioiello, d'altra parte la spesa è anche simile. Altrimenti, se il soggetto è già utente Apple si apre il magico mondo degli accessori che possono fornire sempre delle ottime idee come regali di questo Natale 2018.

Mondo Mac

La gestione dei prezzi effettuata da Apple rende quasi inutile acquistare gli oggetti al di fuori dei canali ufficiali, a meno che non si vada sull'usato con acquisto tra privati, pertanto sia come prezzi standard sia come offerte speciali è più semplice riferirsi direttamente al sito Apple, aggiornato proprio in questi giorni con una pagina dedicata ai regali di Natale. Ce lo stiamo quasi dimenticando, vista la foga con cui si parla esclusivamente di iPhone e simili, ma la casa di Cupertino è (stata) prima di tutto una produttrice di computer, pertanto il suo oggetto più significativo, almeno storicamente, resta il Mac. Non è semplice avere la disponibilità adatta, ma magari se volete fare a qualcuno o a voi stessi un regalo un po' impegnativo, un Mac natalizio fa sempre un gran piacere. Da poco tempo sono stati aggiornati diversi prodotti nella linea di computer Apple, dunque quelli che si trovano ora in vendita sono proprio gli ultimi ritrovati dai laboratori di Cupertino: tra questi risulta particolarmente interessante il nuovo MacBook Air da 13" dotato di display Retina e Touch ID, acquistabile sul sito Apple a partire da €1.379, diventato ormai una soluzione ideale per ogni utilizzo, vista la differenza non proprio abissale anche nei confronti del più prestante MacBook Pro (disponibile a partire da €1.549 il modello da 13"), avendo peraltro entrambi lo schermo Retina.


Entrambe le proposte hanno sostanzialmente surclassato il vecchio MacBook standard, peraltro piazzato ad un prezzo sinceramente assurdo, a questo punto. Piuttosto fuori scala è diventata anche la soluzione Mac Mini, un tanto vero e proprio entry level intelligente ma diventato ormai una scelta alquanto complessa a quasi 1000 euro, considerando che a qualche centinaio di euro in più si arriva tranquillamente all'iMac, completamente accessoriato e dotato di un ottimo schermo integrato (per non parlare del modello Retina 4K, che però parte da 1.549 euro). Vi consigliamo comunque di tenere d'occhio la sezione ricondizionati sul sito ufficiale Apple, nella quale è possibile trovare a volte delle ottime occasioni per quanto riguarda i Mac.

iPhone, iPad e Apple Watch

Le scelte extra-Mac sono ovviamente abbondanti e sempre particolarmente trendy, per quanto riguarda eventuali regali da fare. Si tratta sempre di bombe nucleari per le proprie finanze, ma siccome è Natale e si può fare di più, allora facciamoci anche una panoramica sulla vetrina delle meraviglie Apple. Anche in questo caso le linee sono state interamente rinnovate da pochissimo, dunque abbiamo a che fare con dispositivi appena usciti: l'iPhone Xs rappresenta il nuovo flaghship di Apple e come tale ha tutto quello che si può desiderare da uno smartphone, a partire da 1.189 euro. Se vi accontentate di qualcosa di meno ma senza rinunciare allo stile, anzi guadagnando anche qualche color sgargiante in più, l'iPhone Xr può essere vostro a partire da €889. Per tutti i dettagli sui nuovi iPhone vi rimandiamo allo speciale dedicato e alla recensione di iPhone Xr in particolare.


Per quanto riguarda gli iPad, Apple ha recentemente evoluto tutta la linea, in particolare per quanto riguarda gli iPad Pro, presenti ora in due modelli con design rifatto e cornici fortemente ridotte: l'iPad Pro da 12,9" è sostanzialmente uno strumento professionale e il suo prezzo lo dimostra, partendo da 1.119 euro, mentre il modello da 11" parte da 889 euro. Rimane invece particolarmente abbordabile l'iPad classico, il cui design è rimasto sostanzialmente lo stesso dal modello del 2017 ed è disponibile a partire da 359 euro per il modello Wi-Fi da 32 GB.


Quello che potrebbe rivelarsi alla fine il prodotto più indicato per i regali di Natale 2018 è invece Apple Watch, sia per l'originalità dell'oggetto, non ancora inflazionato come uno smartphone, sia per il prezzo sicuramente più alla portata rispetto ad altri prodotti, anche se si parla comunque di oggetti di un certo livello. Il recente Apple Watch Series 4 è disponibile in due formati, con cassa da 40 o 44mm, con prezzo a partire da 439 euro (539 euro per il modello con GPE e cellulare disponibile con Vodafone). Anche in questo caso la spesa non è poca cosa, ma in particolare il Series 4 garantisce una serie di funzionalità aggiuntive che lo rendono particolarmente interessante, oltre ad essere di per sé un oggetto che più degli altri si distingue per il suo stile. Infine, una scelta alternativa e anche piuttosto economica, rispetto agli altri dispositivi della compagnia, può essere l'acquisto di Apple TV, con il set top box televisivo che rappresenta una soluzione abbastanza completa per vedere la TV in streaming a 199 euro.

Accessori

Passiamo ora alla galassia accessori, che rappresentano regali indubbiamente più alla portata di tutti e dunque potenzialmente più adatti come regali di Natale 2018 per un maggior numero di persone. Iniziamo con gli AirPods, gli auricolari wireless ufficiali di Apple che rappresentano l'accessorio principale per l'utilizzo di iPhone, al prezzo di 174,98 euro. Per i possessori di Apple Watch, una fonte inesauribile di ispirazione per gli acquisti sono i loop, ovvero i cinturini intercambiabili, che possono essere acquistati in versione originale sul sito Apple, con modelli come gli Sport Loop in tessuto o in silicone (a 59 euro), ma sono presenti anche diverse versioni compatibili a prezzi decisamente più bassi (intorno ai 10 euro) come l'iBander, o quelli in alluminio come JETech e Simpeak. Rimanendo in ambito Apple Watch, sono interessanti anche le basi di ricarica come la particolare Pugo Top o la Spigen, oppure il Moretek che integra la ricarica con una custodia da viaggio. Unendo Apple Watch, iPhone e AirPods, la base Bestand 3 in 1 rappresenta praticamente il dock onnicomprensivo dei dispositivi Apple portatili.


Con l'introduzione della ricarica wireless, ben presente anche nei nuovi iPhone Xs e Xr, si aprono le porte agli acquisti delle varie basi di ricarica su standard Qi, tra le quali segnaliamo in particolare l'ottima Choetech, che per 12,99 euro svolge benissimo il suo dovere, oppure la più avanzata Belkin, che si presenta decisamente meglio come design e costruzione ma a un prezzo decisamente superiore, andando dai 50 ai 75 euro per il modello 10W. Sulle cover per iPhone, ovviamente, non c'è che l'imbarazzo della scelta: si va da quelle ufficiali in silicone per iPhone Xs a 55 euro a quelle in pelle alla stessa cifra, fino a quelle ben più economiche e compatibili come le Ztotop a 15 euro. Nel caso vogliate proprio dimostrare di non badare ad alcuna spesa, potete tentare anche la via della custodia in pelle ufficiale per MacBook Air e Pro a ben 199 euro, oppure spendere circa un decimo per quelle compatibili come Mosiso, Hseok o Amazon Basics. Infine, una scelta estremamente pratica anche se forse meno d'effetto è sempre quella della buona vecchia carta regalo per App Store e iTunes.

#Periferiche iPhone

Periferiche iPhone