Come installare iOS 14 e iPadOS 14 beta 4

Una semplice guida sul come installare le versioni beta di iOS 14 e iPadOS 14 sui vostri iPhone e iPad.

SPECIALE di Peter Vogric   —   30/07/2020

Indice

Dopo avervi anticipato le novità introdotte da Apple nelle nuove versioni di iOS e iPadOS, vogliamo proporvi questa semplice guida per poterle installare e provare anche sui vostri dispositivi. Se quindi non potete resistere fino a settembre, periodo nel quale verranno rilasciate le versioni finali di iOS 14 e iPadOS 14, potete seguire questi semplici passaggi per registrarvi al programma di beta testing creato da Apple ed aggiornare i vostri iPhone e iPad con questo nuovo software.

Rischi e compatibilità

Nonostante Apple abbia rilasciato già la terza beta di iOS 14 e iPadOS 14, i due sistemi operativi hanno ancora diversi bug e malfunzionamenti. Proprio per questo motivo l'azienda di Cupertino richiede la partecipazione dei beta tester, per ricevere numerosi feedback sul funzionamento di iOS e iPadOS, in modo da rifinire a dovere la versione finale in arrivo a settembre. Il nostro consiglio rimane quindi quello di evitare l'installazione di questi sistemi operativi sui vostri dispositivi primari, per scongiurare il rischio di eventuali malfunzionamenti che potrebbero rovinare l'esperienza d'uso. Inoltre, vi consigliamo di effettuare un backup dei vostri dati tramite iTunes oppure iCloud prima di installare queste versioni beta. Qualora qualcosa dovesse andare storto, avrete comunque un backup di riserva da poter ripristinare in tutta tranquillità.

1Aa9E24C 8C8D 4E0D 8851 Ffd922549A29

Detto questo possiamo procedere elencandovi la lista dei dispositivi compatibili con iOS 14 e iPadOS 14 e quindi anche con le rispettive versioni beta. Non tentate di eseguire la procedura d'installazione su altri iPhone o iPad, perché verrebbe immediatamente bloccata per mancata compatibilità. iPhone compatibili con iOS 14 beta:

  • iPhone 6s e 6s Plus
  • iPhone SE (2016)
  • iPhone 7 e 7 Plus
  • iPhone 8 e 8 Plus
  • iPhone X
  • iPhone Xr
  • iPhone Xs e Xs Max
  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro e Pro Max
  • iPhone SE (2020)
iPad compatibili con iPadOS 14 beta:
  • iPad Pro 12.9 (quarta generazione)
  • iPad Pro 11 (seconda generazione)
  • iPad Pro 12.9 (terza generazione)
  • iPad Pro 11 (prima generazione)
  • iPad Pro 12.9 (seconda generazione)
  • iPad Pro 12.9 (prima generazione)
  • iPad Pro 10.5
  • iPad Pro 9.7
  • iPad (settima generazione)
  • iPad (sesta generazione)
  • iPad (quinta generazione)
  • iPad mini (quinta generazione)
  • iPad mini 4
  • iPad Air (terza generazione)
  • iPad Air 2

Procedura d’installazione

Passiamo dunque alla procedura vera e propria, che ci porterà ad installare i profili da beta tester sui nostri iPhone e iPad. Prima di tutto visitate la pagina beta.apple.com con il dispositivo iOS sul quale volete installare la beta di iOS 14 o iPadOS 14. Dovrete registrarvi al programma di beta testing, tramite il tasto "Sign Up" e quindi effettuare l'accesso con il vostro Apple ID. Se vi siete già iscritti al servizio negli anni precedenti, dovete semplicemente fare click su "Sign In".

Img 2198 2

Una volta completata la registrazione al programma di beta testing, dovete cliccare sulla scheda relativa ad iOS 14 oppure iPadOS 14, proprio come vedete dall'immagine sottostante. Nel paragrafo "Get Started" troverete il link chiamato "enroll your iOS device".

Img 2199 2

Cliccando sul link appena menzionato verrete indirizzati su un'altra pagina, dove troverete un tasto "Download profile". Cliccate su di esso per scaricare il profilo da beta tester sul vostro dispositivo ed accettate il download dalle finestra che apparirà subito dopo.

Img 2196 2

A questo punto dovete recarvi nelle Impostazioni del vostro iPhone o iPad, dove dovete concludere l'installazione del profilo. L'apposita voce apparirà subito dopo il vostro nome, in cima al menu nelle Impostazioni. Una volta installato, dovete semplicemente recarvi in Impostazioni > Generali > Aggiornamento software e scaricare la nuova versione di iOS 14 beta o iPadOS 14 beta, proprio come se fosse un normale aggiornamento.

Dopo aver concluso il download e l'installazione, potete provare in anteprima tutte le novità introdotte da Apple in queste nuove versioni di iOS e iPadOS. Nelle prossime settimane verranno pubblicati altri aggiornamenti, mirati a migliorare man mano l'esperienza d'uso offerta dalle beta di questi due sistemi operativi. Apple rilascerà gradualmente anche nuove piccole funzioni e gli sviluppatori delle app miglioreranno il supporto del loro software.

Cosa fare quando escono le versioni finali?

Come anticipato più volte, a settembre Apple farà debuttare le versioni finali dei nuovi sistemi operativi per tutti gli utenti. I dispositivi che non hanno il profilo da beta tester, riceveranno un semplice aggiornamento nelle Impostazioni, senza dover fare la procedura appena elencata. Quelli con il profilo beta invece riceveranno le così dette versioni "Golden Master", che saranno disponibili già con qualche settimana di anticipo rispetto alle versioni finali. Le versioni "GM" sono perfettamente identiche a quelle finali, quindi una volta installate, non servirà scaricare quelle disponibili per tutti.

Dopo il rilascio delle versioni finali di iOS 14 e iPadOS 14, vi consigliamo di rimuovere il profilo da beta tester dal vostro dispositivo, andando in Impostazioni > Generali > Profilo. In questo modo non riceverete più gli aggiornamenti in versione beta, ma quelli "classici" disponibili per tutti, evitando quindi di avere sistemi operativi meno prestanti ed instabili. Volendo invece continuare a ricevere in anticipo le novità introdotte nei successivi aggiornamenti minori, che si susseguiranno fino all'arrivo di iOS 15 ed iPadOS 15, potete semplicemente mantenere il profilo da beta tester sui vostri dispositivi.