Crash Bandicoot 4: It's About Time, Tawna: anteprima del nuovo personaggio giocabile

Tawna è il nuovo personaggio giocabile di Crash Bandicoot 4, e non ha più bisogno di essere salvata.

ANTEPRIMA di Simone Pettine   —   09/09/2020
54

Indice

Il lancio di Crash Bandicoot 4: It's About Time si avvicina, e a poco a poco gli sviluppatori di Toys for Bob continuano a svelare aspetti tutt'altro che trascurabili di quello che sarà ufficialmente il quarto capitolo principale della serie, vero e proprio erede dei primi tre Crash Bandicoot. A sorpresa arriva così l'annuncio di un nuovo personaggio giocabile: Tawna. Vi ricordate di questa figura femminile del franchise? Se anche la risposta fosse sì, scoprirete presto con la nostra anteprima che adesso Tawna è molto diversa da come la ricordavate.

Trama: Tawna Bandicoot contro Cortex, ma a modo suo

Ad un certo punto di Crash Bandicoot 4: It's About Time, Crash e Coco incontreranno Tawna Bandicoot. Anche lei si schiererà contro Neo Cortex... ma a modo suo. Tawna è già apparsa altre volte nel franchise, ma la sua prima comparsa importante (almeno dal punto di vista narrativo) risale proprio al primo videogioco di Crash Bandicoot. Rapita dal nemico principale, rappresentava l'obiettivo ideale di Crash, che doveva quindi liberarla. Una principessa in pericolo, anche se con parecchia pelliccia.

50304857698 8C3526Fe6F O

Chiaramente a così tanti anni di distanza non si poteva riproporre un personaggio femminile relegandolo nuovamente al ruolo di mera macchietta: in Crash Bandicoot 4: It's About Time Tawna diventerà ufficialmente un personaggio giocabile al pari di Crash, Coco, Neo Cortex e Dingodile (quest'ultimo è stato confermato proprio di recente). Non solo, ma sarà davvero diversa da come tutti se la ricordavano, a partire dal character design.

Crash Dingodile 1

Dal punto di vista della trama, l'esistenza di questa nuova Tawna è stata giustificata in modo praticamente perfetto: Cortex ha alterato lo spazio-tempo, e di conseguenza si sono aperti dei varchi dimensionali verso altre realtà. Tawna proviene dunque da quello che Toys for Bob ha definito il "Tawnaverso", cioè un mondo in cui è lei la protagonista della propria storia, e non invece Crash Bandicoot. Questo spunto chiaramente apre ulteriori prospettive, che forse nel gioco finale troveranno un proprio spazio: se esiste un'altra Tawna, allora esistono anche un Dottor Neo Cortex buono, un Crash Bandicoot inutile / malvagio, e via dicendo? Ovvero altre versioni dei personaggi più noti?

50305542466 7De0318839 O

Durante il breve filmato introduttivo di Tawna, in verità, l'eroina non viene presentata come vera e propria alleata: difatti sceglie di non unirsi a Crash e Coco, lasciandoli molto delusi. Lei preferisce agire da sola, è forte, indipendente e determinata. Il gioco di squadra non sembra fare al caso suo; forse nel corso dell'avventura subirà una maturazione psicologica di qualche tipo, per il momento non è dato saperlo. L'importante, comunque, è che non ostacoli i "buoni".

Anticonformista e indipendente: il look di Tawna

Gli sviluppatori di Crash Bandicoot 4: It's About Time Tawna hanno dichiarato che trovare il look giusto per Tawna è stata una sfida molto interessante. Creare un personaggio nuovo, oggigiorno, non è mai facile: si rischia sempre di ottenere qualcosa o di banale e di già visto oppure, all'opposto, di eccessivo. Per Tawna, poi, vi sono state delle difficoltà particolari: bisognava trovare il giusto equilibrio tra il corpo vigoroso e quello leggero, tra l'audacia e la determinazione, tra il personaggio che agisce da solo e quello che è comunque predisposto all'ascolto.

50305541541 8Dbff3B993 O

Toys for Bob ha tentato così molte strade: una Tawna australiana, una esploratrice, una scalatrice; alla fine ha ottenuto quel look anticonformista e indipendente che stava così disperatamente cercando. Gli sviluppatori hanno optato per un mix curioso, impreziosito da numerosi dettagli solo apparentemente dissonanti: capelli punk, scaldamuscoli rosa fluorescente, giacca di pelle borchiata, pantaloni rattoppati... avete mai visto qualcosa di simile? No, sul serio.

Nuovo personaggio, nuovo gameplay

Come già nel caso di Cortex e Dingodile, l'introduzione di un nuovo personaggio in Crash Bandicoot 4: It's About Time si rivela funzionale alla proposta di uno stile di gioco alternativo. Ciò chiaramente favorirà la varietà, l'esperienza di situazioni sempre nuove, nonché più in generale la durata e la rigiocabilità dell'intero titolo. La filosofia di Toys for Bob, però (e questo è un aspetto importante), non sembra tanto quella del "più ne abbiamo meglio è": ogni singolo dettaglio, aspetto di gioco o personaggio che viene aggiunto appare (almeno per il momento, è chiaro) ben integrato all'interno del titolo, studiato accuratamente, originale e differente da tutto il resto.

50305541211 696C8Ce73E O

Ecco allora che Tawna permetterà di giocare a Crash Bandicoot 4: It's About Time in modo diametralmente opposto a quanto visto finora. Abbiamo già visto sequenze di gioco in cui Neo Cortex scattava in avanti o usava la sua pistola per creare delle piattaforme sfruttando i nemici; poi Dingodile che risucchiava tutto con il suo aspiratore, o prendeva a colpi di coda le casse presenti. L'approccio di Tawna ai livelli sarà invece più dinamico e favorirà comunque un'interazione a distanza con oggetti e nemici: avrà in dotazione un arpione ad alta tecnologia che permetterà di attaccare da lontano.

50304857093 E2F8E72299 O

In realtà l'arma rappresenta unicamente la punta dell'iceberg di un gameplay profondamente rinnovato. Tawna non solo può attaccare dalla lunga distanza o attivare oggetti di gioco o ancora rompere casse senza avvicinarsi troppo: è agile, svelta, dinamica, potente nei movimenti. Tanto per capirsi, sarà l'unico personaggio a possedere un salto a parete (quello che contraddistingue anche Super Mario, per intendersi), chiaramente utilizzabile solo in determinati punti dei livelli; per di più lo schianto a terra le consentirà di distruggere più casse impilate o fare fuori con un colpo parecchi nemici.

Tawna rappresenterà un modo tutto nuovo di giocare a Crash Bandicoot 4: It's About Time. Al tempo stesso questa idea ora eccita ora pone alcuni dubbi: con così tante presenze (sono finite? Ne arriveranno altre?) quanti livelli di gioco occorreranno per garantire il giusto spazio a tutti quanti? Oppure, a questo punto, ogni singolo livello potrà essere giocato con un secondo personaggio, offrendo così una nuova prospettiva ad ambienti già visti? I dubbi saranno finalmente risolti il prossimo 2 ottobre 2020. Intanto Tawna è l'ennesima dimostrazione di come Toys for Bob stia preparando un ritorno in grande stile per Crash Bandicoot, fedele al passato ma ricchissimo di spunti innovativi.

CERTEZZE

  • Stile di gioco interessante
  • Storia e caratterizzazione affascinanti
  • Tawna passa da oggetto a soggetto della narrazione

DUBBI

  • Ci saranno abbastanza livelli per tutti questi personaggi?
  • La psicologia di Tawna sarà davvero credibile?
  • L'attacco a distanza non rischia di snaturare un po' il franchise?