Darksiders 3 e Spyro: Reignited Trilogy sono i più attesi di novembre 2018 12

Due scelte discordanti tra redazione e lettori per il titolo più atteso di novembre, tra Darksiders 3 e Spyro: Reignited Trilogy

RUBRICA di Giorgio Melani   —   02/11/2018

La stagione autunno/inverno prosegue il suo percorso verso il Natale, e con l'inizio della holiday season il mercato videoludico entra nel vivo. Questo, però, soprattutto per quanto riguarda le vendite e il marketing, perché in termini di uscite non si registrano particolari scossoni al panorama, almeno rispetto a quanto visto tra settembre e ottobre, che quest'anno sono stati veramente ricchi. Il mese di novembre 2018, in particolare, si avvia ad essere piuttosto tranquillo, sebbene alcuni titoli grossi siano comunque previsti. Si tratta soprattutto di un'offerta alquanto variegata in termini di generi e atmosfere, cosa che ha portato a una diffusione di voti su ampio spettro per ciò che concerne la scelta del gioco più atteso per il mese prossimo, risultando anche in decisioni discordanti tra redazione e pubblico, come spesso accade quando manca quel titolone in grado di catturare l'attenzione di tutti.


Dopo il mese di Red Dead Redemption 2, insomma, anche un gioco tante volte discusso e menzionato come Fallout 76 fa fatica ad emergere e infatti a sorpresa rimane tagliato fuori sia dai risultati del sondaggio proposto ai lettori, sia dalla votazione interna effettuata in quel della redazione di Multiplayer.it. Certo, che non si trattasse di un gioco destinato a incontrare il favore di tutti è stato piuttosto chiaro fin dall'inizio, considerando il "tradimento" perpetrato nei confronti del popolo del single player, ma si prevedeva comunque una maggiore aspettativa nei suoi confronti. C'è comunque da arrivare alle prove dirette, perché più di una volta l'elezione del gioco più atteso non ha poi coinciso con il gioco del mese, cosa abbastanza sintomatica della differenza tra attesa e gioco effettivo. In ogni caso, proprio l'assenza di un singolo titolo catalizzante l'interesse di tutti rende il mese di novembre particolarmente interessante.

Il più atteso dalla redazione

C'è stata una lotta piuttosto dura per raggiungere la vetta nella classifica risultante dalla votazione interna alla redazione. Da una parte, Fallout 76 ha ugualmente catturato l'interesse di molti: nonostante tutti i dubbi che permangono sul primo esperimento multiplayer online di Bethesda applicato all'universo post-apocalittico della serie in questione, le prove effettuate, quanto si è visto finora e infine l'innegabile fascino che pervade sempre Fallout ha reso questo titolo comunque fra i più attesi da queste parti. Ha raccolto dunque una buona quantità di voti ma è stato superato di poco e anche un po' a sorpresa da Darksiders 3. L'action game in terza persona di Gunfire Games si sta avvicinando al mercato piuttosto in sordina, al contrario dell'avversario diretto in queste votazioni, ma l'eredità della serie è importante e le aspettative restano alte. Con lo smantellamento di THQ e del team originale Vigil Games, Darksiders sembrava ormai perduto e con questo il terzo capitolo, che in forma di progetto era già stato formulato presso Vigil.


Grazie alla lungimirante operazione di Nordic, che ha rilevato in blocco il catalogo THQ, la serie è tornata in sella: il terzo capitolo si presenta peraltro molto interessante grazie alla scelta di mettere come protagonista Furia, un cavaliere dell'apocalisse che sembra essere più originale e imprevedibile rispetto ai fratelli Morte e Guerra visti in precedenza. Fallout 76 è comunque giunto in seconda posizione a breve distanza ed entrambi i titoli hanno lasciato dietro di loro un notevole distacco, con Hitman 2 posto sull'ultimo gradino del podio ma evidentemente con un livello di attesa ben diverso rispetto ai primi due. Una certa quantità di voti è stata raccolta anche da Underworld Ascendant, a dimostrazione di come il seguito spirituale del celebre Ultima Underworld desti ancora un certo interesse presso la redazione, mentre i voti rimanenti sono distribuiti in piccole dosi su un'ampia serie di altri titoli tra cui Deracine, Overkill's The Walking Dead, 11-11 e Spyro: Reignited Trilogy.

Il più atteso dai lettori

Piuttosto diverso il risultato del sondaggio distribuito ai lettori per l'elezione del titolo più atteso di novembre 2018, con un numero più elevato di titoli che sono riusciti a raccogliere una buona quantità di voti. Il più atteso dai lettori risulta essere Spyro: Reignited Trilogy, il quale è stato invece scarsamente considerato dalla redazione, una differenza che potrebbe spiegarsi anche in termini generazionali, forse. Fatto sta che per l'utenza del sito la nuova raccolta-remaster dedicata a Spyro ha comunque grande importanza, tanto da essere piazzata al primo posto tra i giochi più attesi di novembre 2018. Per chi non avesse seguito la questione, si tratta di un pacchetto che propone i primi tre capitoli della serie classica, ovvero Spyro the Dragon, Spyro 2: Gateway to Glimmer e Spyro: Year of the Dragon, tutti riproposti con una sostanziosa rielaborazione grafica che ha riportato in sostanza a una ricostruzione totale dei tre giochi da parte di Toys for Bob. Erano anni che si parlava di un possibile ritorno del draghetto Activision sulle scene e visti anche il precedente di Crash, il rilancio con remaster/remake era abbastanza scontato.


Al secondo posto fra i più attesi ecco spuntare Darksiders 3, vincitore del sondaggio interno alla redazione, che si conferma dunque uno dei giochi più importanti del prossimo periodo, mentre al terzo posto ecco spuntare Pokémon: Let's Go Pikachu e Eevee, la cui assenza totale (se non per qualche briciola di voto) si è fatta in effetti notare nel sondaggio redazionale. Non è un gran risultato, almeno in termini di aspettative, per un titolo che porta un nome così importante, ma è anche vero che non si tratta propriamente di un capitolo appartenente alla serie classica di Pokémon e in ogni caso aspettiamo di valutare meglio il gioco prima di trarre conclusioni (le vendite, d'altra parte, sono cosa ben diversa dai risultati di un sondaggio sul gioco più atteso). A seguire ecco Battlefield V, altro assente illustre nel precedente risultato e comunque rimasto piuttosto in sordina finora, nonostante sia destinato a fare probabilmente sfaceli sul mercato, seguito a breve distanza da Fallout 76.

#Il gioco più atteso del mese

La nostra rubrica dedicata ai giochi più attesi del mese, scelti dalla redazione e dai lettori