Far Cry 6 e la sua colonna sonora piena di classici e tormentoni

Far Cry 6 ha una colonna sonora piena di classici e tormentoni: da Pedro Bromfman a Hilario Duran, passando per la rapper venezuelana Gabylonia e la Macarena.

SPECIALE di Francesco Serino   —   16/10/2021
13

Continua la nostra serie di approfondimenti su Far Cry 6, e dopo la recensione del nuovo capitolo della serie di Ubisoft, e un tour per immagini dell'isola di Yara, in questo speciale vogliamo sottolineare quella che è una qualità indiscussa dell'ultimo Far Cry, ovvero la sua sfaccettata e coloratissima colonna sonora.

Non la solita latino americana...

La carriera di Pedro Bromfman come compositore di colonne sonore inizia nel 2002. Prima di Far Cry 6, nei videogiochi ha collaborato con EA per Need for Speed: Heat e  con Rockstar Games su Max Payne 3
La carriera di Pedro Bromfman come compositore di colonne sonore inizia nel 2002. Prima di Far Cry 6, nei videogiochi ha collaborato con EA per Need for Speed: Heat e con Rockstar Games su Max Payne 3

Far Cry 6 è ambientato in America Latina, ma, attenzione, questo non significa che giocheremo con le classiche bachate da mare in sottofondo. Yara non è quel locale appiccicoso vicino Torvajanica dove ti ha portato quel manzo che hai conosciuto in spiaggia, non ci sono istruttori italo-cubani, statue d'ebano cresciute tra Venezia e Calimete a obbligarvi alla frattura del coccige attraverso un indiavolato twerking. Per le musiche di Far Cry 6, Ubisoft ha scelto con classe, chiamando a sé diversi artisti di altissimo livello.

Partiamo da chi la colonna sonora originale del gioco l'ha firmata, ovvero Pedro Bromfman, artista brasiliano con all'attivo diversi film e videogiochi, tra i quali spiccano soprattutto le composizioni fatte per la serie Narcos e il meticoloso Max Payne 3 di Rockstar. Tra i venti brani che compongono la soundtrack di Far Cry 6, già disponibile all'acquisto e in streaming su Spotify o su servizi simili. C'è molto meno Brasile, del resto Yara è Cuba, anche se non ufficialmente, ma al suo posto troviamo note in tensione sgranata da strumenti mangiati dal sole e dalla salsedine, musica da thriller esotico d'altissima scuola, con grossi scivoli melodici che portano diretti in un sottobosco tropicale di note.

Jazz caraibico

Hilario Duran è uno dei grandi della musica cubana di oggi, sperimentatore nato ma comunque sempre legato alle origini del ritmo locale
Hilario Duran è uno dei grandi della musica cubana di oggi, sperimentatore nato ma comunque sempre legato alle origini del ritmo locale

Chi è stato almeno una volta ai Caraibi si sarà accorto che la gente del posto semplicemente non può sopravvivere senza musica. Potete togliergli tutto, anche da mangiare - tanto qualcosa con il quale campare lo troveranno visto che da quelle parti tutti sanno come arrangiarsi con poco -, ma non potete togliergli la musica, la radiolina gracchiante che nelle albe bianche latte delle isole più remote risuona cicalando tra le onde della battigia, le alte palme e gli intonaci scrostati dei deliziosi edifici coloniali.

Far Cry 6 Limited Edition Ps5 - Esclusiva Amazon - Playstation 5
Offerta Amazon
Offerta Amazon
Far Cry 6 Limited Edition Ps5 - Esclusiva Amazon - Playstation 5

€ 69,99

Vedi
Offerta

Anche per questo secondo strato musicale Ubisoft ha scelto il meglio: in questo caso parliamo di Hilario Duran, musicista del luogo, grande conoscitore della musica tradizionale cubana che magistralmente appoggia su ritmi jazzati che orecchie meno allenate ricorderanno esplodere "mundialmente" attraverso il Buena Vista Social Club illuminato da Wim Wenders nell'omonimo film. Altro che fieste coatte, exstension e ciglia finte di vaiasse fuori tempo massimo, quella di Duran è musica latina dura e pura, suonata sempre e solo da paura, che i più curiosi non vorranno non approfondire.

La strada venezuelana

La rapper Gabylonia ha prestato la sua voce a una delle coprotagoniste del gioco Ubisoft, ma la sentiremo anche cantare!
La rapper Gabylonia ha prestato la sua voce a una delle coprotagoniste del gioco Ubisoft, ma la sentiremo anche cantare!

La stessa attenzione è stata rivolta anche alla musica più stradaiola e moderna, la musica da rivoluzionari millennial che sono qui rappresentati dalla rapper venezuelana Gabylonia, su Spotify ascoltata prevalentemente da Santiago del Cile, Bogotà e Guadalajara, a conferma della sua autenticità. Gabylonia fa realmente parte del cast di Far Cry 6 e ci delizierà con una serie di incendiarie performance che scandiranno l'ascesa del protagonista, il montare della rivolta, contro il malefico El Presidente. Dalla giovanissima Gabylonia alla oramai ottantenne Bella Ciao, che in piena estasi da La Casa di Carta non poteva mancare anche qui, coprotagonista assoluta di una classica missione alla Far Cry a base di preziose piantagioni e demoniaci lanciafiamme. Infine, tra i brani più rappresentativi dell'ultimo gioco Ubisoft, troviamo l'infausta Macarena che involontariamente anche qui viene utilizzata come letale musica della muerte, affiancata a una delle armi più strambe di Far Cry 6: lo spara CD dei Los Del Rio. Hey Macarena, ay!

Ghost Track

L'abbiamo scampata bella: niente Tu Mirada, niente Bailame, Mi Gente, Metetelo al Perreo e quella roba indecente che viene sparata dalle più malfamate gelaterie della riviera, ma brani classici, eleganti o iconici anche nella loro deriva trash. Un ottimo lavoro che rende l'ambientazione di Far Cry 6 più credibile e stratificata senza per questo scivolare in quella visione turistica e superficiale che avrebbe rappresentato una scorciatoia semplice e tristemente efficace. E se ne volessi ancora ecco anche qualche suggerimento, perché è anche bello immergersi in un gioco anche fuori dal gioco: dopo gli scontati Buona Vista Social Club e Compay Segundo, dirigetevi da Ruben Gonzalez, Justo Betancourt, gli Afro-Cuban All Stars, Omara Portuondo e perché no, anche Mongo Santamaria e il suo "sofrito" musical.

Bievenidos a Cu.. Yara, volevamo dire Yara!