Magic: The Gathering Arena: Theros il Piano degli Dei 10

Con l'arrivo di Theros Beyond Death, vediamo quali sono le caratteristiche più importanti del Piano ispirato alla mitologia greca

SPECIALE di Luca Porro   —   09/01/2020

Il 16 gennaio uscirà Theros Beyond Death, la nuova espansione di Magic: The Gathering che vedrà la luce sia in formato fisico (il 24 gennaio) sia all'interno di Magic: The Gathering Arena. Dopo avervi mostrato la carta Nylea dagli Occhi Acuti in anteprima, torniamo a parlare dell'imminente espansione per raccontarvi quello che c'è da sapere su Theros, un Piano decisamente affascinante dell'universo iconico di Magic: The Gathering.

Un mondo di mortali e dei

Tra i vari Piani presenti in Magic, Theros è sicuramente uno di quelli che sul pubblico soprattutto europeo ha un'ascendente maggiore vista la forte ispirazione alla mitologia greca, ricca di miti ed eroi che hanno costituito nell'antichità la base della cultura occidentale. In Magic, Theros è caratterizzato dalla forte devozione degli uomini verso gli dei di questo Piano, che vista l'enorme paura che incutono sui mortali vivono seguendo ogni loro capriccio e desidero. Gli uomini comunque hanno trovato il loro modo di sopravvivere nelle Polis: quelle città-stato che, come la loro controparte reale, offrono diversi tipi di opportunità per la popolazione che le abita. Meletis la polis della sapienza, Akros la polis in cui la potenza militare supera ogni altro aspetto e infine Setessa, una polis in cui la popolazione vive in armonia venerando la natura. Alcune delle divinità più importanti sono sicuramente Thassa, la dea del mare che brandisce un bidente; Purforos, il dio della fucina caratterizzato da un enorme martello chiamato Akmon; Nylea, la dea della caccia, caratterizzata da un arco è in grado di controllare il cambiamento delle stagioni su Theros; Eliod, il dio del sole che grazie alla sua lancia solare può determinare l'irradiazione della luce sul mondo; Erebos, il dio dei morti, caratterizzato da una enorme frusta mantiene l'ordine nell'Ade e infine Klothys, la dea del destino caratterizzata da tre maschere, e dalla lancia impugnata con la mano destra e il chiodo nella mano sinistra a simboleggiare il controllo sul fato.

Magic Theros Ashiok

Se dunque mortali e dei occupano una larga fetta della caratterizzazione di Theros, a completare il cerchio dei protagonisti di questo Piano ci sono le creature leggendarie che lo abitano. Kraken, sirene, centauri, Nyxiani, marinidi, minotauri e satiri sono le specie più iconiche di questo Piano affiancate da eroi che hanno reso il mito realtà in Theros: Kydele, Kynaios e Tirone, Trasios solo per citarne alcuni. Ultimi elementi, ma non per questo meno importanti, sono sicuramente i Planeswalker legati a questa espansione e più in generale alle vicissitudini di Theros. Sappiamo che Ashiok avrà un ruolo importante nell'espansione, così come la rivalità con Elspeth Tirel, la cavaliera bianca già protagonista in precedenza per quel che riguarda Theros. Da quanto emerso finora, grande importanza sarà data a Nyx (il set di terre full art sarà infatti ispirato alle costellazioni di Nyx), ovvero la casa degli dei: il piano paranormale legato al concetto di sogni e di subconscio. Per quanto riguarda la trama dunque, gli unici elementi noti riguardano la centralità del ritorno di Klothys, il piano di Ashiok per uccidere Eliod e l'importanza in tutto ciò di Nyx e dell'Ade.

Magic Theros Setessa

Theros Beyond Death si appresta a debuttare e l'attesa degli appassionati è sicuramente alta per un'espansione che torna in un Piano decisamente affascinante, ricco di spunti interessanti e presumibilmente memorabili. Nyx, l'Ade e il ritorno di Klothys sono elementi che hanno catturato l'attenzione del pubblico fin dall'annuncio e non vediamo l'ora di vedere che sorprese avrà in serbo questo ennesimo capitolo di uno dei giochi di carte più longevi di sempre.