New Pokémon Snap: consigli per scatti perfetti

Ecco qualche dritta per fare delle foto eccezionali nel nuovo simulation game per Nintendo Switch

SPECIALE di Christian Colli   —   30/04/2021
9

Ci sono voluti vent'anni, ma alla fine Nintendo si è decisa a riprendere uno spin-off che... non sarebbe mai dovuto neppure uscire, come vi abbiamo raccontato nella nostra di qualche settimana fa. New Pokémon Snap è certamente un titolo divisivo, soprattutto perché oggi, rispetto al 1999, la modalità fotografica è molto più diffusa nei videogiochi. Il titolo sviluppato da Bandai Namco ha tuttavia un suo perché. Come vi abbiamo spiegato nella nostra recensione, è un prodotto pensato per chi cerca qualche minuto di relax e di escapismo. Ovviamente bisogna essere fan dei pokémon, e in quel caso la coloratissima regione di Lentil offre tante occasioni e panorami da fotografare. Il professor Speculux, tuttavia, valuterà severamente ogni vostro scatto: ecco quindi qualche consiglio per ottenere scatti perfetti.

Il punteggio

Non sottovalutate i consigli del professor Speculux. All'inizio del gioco, nella fase di tutorial, il buon professore e la sua assistente Rita vi spiegheranno come usare la Ricercamera e quali sono i parametri che dovrete tenere d'occhio ogni volta che scattate una foto: saranno gli stessi che Speculux valuterà per ogni foto a fine percorso. Assicuratevi di centrare sempre il soggetto della vostro foto, aiutandovi con l'interfaccia a schermo, e cercate di riprenderlo mentre è rivolto verso l'obiettivo. Le sue dimensioni contano, perciò utilizzate lo zoom per immortalarlo meglio, specialmente se ci sono altri pokémon nell'inquadratura: anche quelli varranno dei punti, ma l'importante è che non rubino lo spazio al vero protagonista dello scatto. Cercate di riprendere un bello scenario sullo sfondo e di scattare la foto con una buona illuminazione: certo, di notte sarà difficile in alcuni casi, ma è anche per questo che esistono le Sfere Lumina.

Pose e strumenti

New Pokémon Snap: Dodrio adora le Mele soffici.
New Pokémon Snap: Dodrio adora le Mele soffici.

Il professor Speculux assegnerà alle vostre foto un punteggio che servirà per aumentare di livello il percorso in cui le avete scattate. Via via che sbloccherete sempre più percorsi e livelli, il professore scoprirà i segreti di Lentil e si inventerà nuovi modi e strumenti per aiutarvi nel vostro lavoro di fotografi. Comincerete col Radar, un gadget che vi segnalerà i punti d'interesse intorno a voi. Le Mele soffici sono un frutto prelibato di Lentil che moltissimi pokémon adorano: lanciatele, e loro accorreranno a mangiarle. La foto di un pokémon che fa uno spuntino vale molti punti; uno dei parametri che Speculux premia di più, infatti, è la posa. Dovrete cercare di fotografare i pokémon mentre si comportano in un modo particolare, magari mentre mangiano, litigano o giocano, e gli strumenti a vostra disposizione serviranno proprio a questo. Il Radar, per esempio, emette un impulso cui reagiranno alcuni pokémon, e in questo modo potreste fare sbucare in superficie quelli che si nascondono sottoterra.

New Pokémon Snap: Bellossom danzanti.
New Pokémon Snap: Bellossom danzanti.

Non tutti i pokémon sono ghiotti di mele, ma i frutti non passano mica attraverso i mostriciattoli: è un po' una cafonata, ma se tirate le mele in testa ai pokémon, questi spesso si gireranno verso di voi, e potete approfittarne per scattare una foto mentre sono rivolti nella vostra direzione. Le mele vi permetteranno anche di svegliarli quando dormono, e in qualche caso li faranno pure litigare o giocare. Le Sfere Lumina non fanno solo brillare i pokémon: qualche volta i mostri assumeranno pose speciali o si comporteranno in modo particolare proprio perché sono sotto l'effetto del fenomeno Lumina. Provate a usarle sui Cristalfiori nei percorsi per influenzare l'intero scenario. E la Melodia farà ballare alcuni pokémon, dandovi la possibilità di scattare foto davvero eccezionali. Ogni gadget ha molteplici funzioni che cambiano a seconda dei pokémon e dei percorsi in cui li usate, quindi...

...sperimentate!

New Pokémon Snap: la NEO-UNO.
New Pokémon Snap: la NEO-UNO.

La maggior parte dei percorsi esiste in più versioni - per esempio, giorno e notte - e ha molteplici livelli, in cui compaiono pokémon diversi in circostanze differenti. Se volete davvero spremere New Pokémon Snap al massimo e scoprire tutto quello che i pokémon di Lentil possono fare, dovrete sperimentare coi gadget e giocare e rigiocare tante volte i percorsi. Combinate i vari gadget: potreste lanciare una Mela soffice per far avvicinare un mostriciattolo e poi suonare la Melodia, chissà che non si metta a ballare. Tante volte lo scenario nasconde dei piccoli segreti, quindi lanciate Mele e Sfere Lentil nei punti sospetti, magari potrebbe succedere qualcosa di strano... per esempio, la NEO-UNO potrebbe deviare verso una nuova area del percorso, in cui gironzolano pokémon di cui non sospettavate l'esistenza. Tenete gli occhi aperti e provate a interagire coi pokémon in ogni modo possibile. Certo, le variabili potenziali sono tantissime, e potrebbe essere molto difficile scoprire quali sono le circostanze in cui dovrete scattare una rara foto da tre o quattro stelle, ma è anche per questo che esistono le Minisfide.

Le Minisfide

New Pokémon Snap: la barriera corallina di Opuleo.
New Pokémon Snap: la barriera corallina di Opuleo.

A un certo punto del gioco, ma praticamente all'inizio, sbloccherete una paginetta piena di Minisfide. Potremmo chiamarli anche suggerimenti, volendo, perché sono soprattutto questo. In pratica, Speculux, Rita e gli altri vi chiederanno delle foto che ritraggono i pokémon in circostanze particolari: leggendo attentamente questi piccoli suggerimenti, che sono sempre accompagnati da piccole foto, e specialmente se conoscete bene i mostri Nintendo, riuscirete a dedurre in che luogo e in che momento dovreste tenere pronta la Ricercamera.

New Pokémon Snap: un Wailord emerge in superficie.
New Pokémon Snap: un Wailord emerge in superficie.

Nella maggior parte dei casi, scattare queste foto sarà abbastanza semplice. Per esempio, in una delle prime Minisfide dovrete ritrarre Quagsire mentre si tuffa, e voi sapete che ci sono un paio di Quagsire presso la cascata nel percorso della giungla: vi basterà tornare sul percorso al livello giusto e stare attenti al brevissimo momento in cui il Quagsire spicca il balzo. In altri casi, però, dovrete mettere in moto l'ingegno e usare i gadget per soddisfare i requisiti della Minisfida. Da una parte, le Minisfide rappresentano un traguardo in più da raggiungere nel gioco, e dall'altra vi daranno degli indizi sulle foto migliori che potrete scattare.

Il Laboratorio

New Pokémon Snap: Exeggutor sulla spiaggia.
New Pokémon Snap: Exeggutor sulla spiaggia.

Alla fine di ogni percorso, potrete scegliere una sola foto per pokémon da sottoporre alla valutazione del professor Speculux. Vi suggeriamo di prediligere gli scatti più rari, che potrebbero valere molti più punti esplorazione rispetto agli altri. New Pokémon Snap, però, vi permette anche di... barare, per così dire, perché dopo che avrete ottenuto la valutazione delle foto, potrete anche perfezionarle: sarà un po' come tornare indietro nel tempo, al momento dello scatto, e potrete ritoccare sensibilmente l'illuminazione, l'inquadratura e altri aspetti della foto che avevate fatto. Ovviamente Speculux non la valuterà una seconda volta, ma voi potrete sfoggiarla nel vostro album o caricarla online in condizioni anche migliori. In questo senso, il Laboratorio vi servirà non solo a consultare i vostri progressi e il Fotodex in cui avete catturato... cioè, immortalato i pokémon, ma anche a modificare le foto che avete salvato, applicando filtri, alterando vari parametri e magari applicando adesivi, cornici e commenti che le faranno diventare ancora più belle. Riuscirete a guadagnare le Mele dorate e a scalare la classifica online?

New Pokémon Snap: un Pikachu.
New Pokémon Snap: un Pikachu.