NVIDIA presenta le nuove RTX Super a Milano 9

Siamo stati alla presentazione delle nuove RTX Super 2060, 2070 e 2080

SPECIALE di Luca Porro   —   13/07/2019

Invitati da NVIDIA nella curata e moderna location della Copernico Blend Tower a MIlano, abbiamo assistito alla presentazione alla stampa delle nuove RTX Super 2060, 2070 e 2080. Le prime due già disponibili sul mercato mentre la terza in arrivo nel corso di luglio, al prezzo rispettivamente di 429€, 539€ e 749€. Tra l'altro vendute in bundle con Control e Wolfenstein: Youngblood che saranno disponibili una volta immessi sul mercato. Per NVIDA inoltre, l'occasione è stata anche quella giusta per offrire alla stampa uno spaccato dell'andamento attuale del mercato italiano per quanto riguarda i loro prodotti.

Potenza e prestazioni

NVIDIA con l'introduzione delle sue nuove RTX Super ha migliorato le prestazioni energetiche e quelle in termini di efficienza del 25% in più rispetto alle RTX base. Insomma attualmente il miglior prodotto per gestire Ray Tracing in tempo reale, DLSS e molto altro senza dover scendere a compromessi. In termini puramente tecnici per capirci, la RTX 2080 Super sarà più veloce della Titan XP con i sui 15Gbps di memoria, i suoi 11+11 TOPs (FP32+INT32) e i suoi 89 Tensor TFLOPs. All'evento le RTX Super erano disponibili su quattro PC Desktop creati ad hoc da alcuni partner di NVIDIA.

Nvidia Event 1

Lo slogan proposto all'evento è dunque diventato "Frames win Games" non tanto perché con una scheda grafica in sè si possa battere un avversario, ma è chiaro che giocare nel massimo comfort possibile dato dalla solidità delle prestazioni, permette anche agli utenti più esigenti di offrire performance migliori in-game. È per questo motivo che il supporto NVIDIA anche a livello eSport è massimo soprattutto per quanto riguarda i Battle Royale. All'evento infatti l'azienda si è concentrata sul mostrare dati riguardanti l'efficienza dei giocatori di Fortnite e PUBG quando utilizzavano una scheda grafica della serie RTX 20xx.

Nvidia Event 3

Non solo desktop però, il supporto NVIDIA infatti si estende anche al mondo laptop che sta con maggiore insistenza prendendo sempre più piede non solo in ambito gaming ma anche in ambito creator. Proprio per i creatori di contenuti NVIDIA ha presentato da qualche mese NVIDIA STUDIO, ovvero una piattaforma che prevede l'utilizzo sui laptop di schede grafiche RTX ma anche la possibilità di scaricare driver dedicati per migliorare l'esperienza lavorativa. Da Premiere ad After Effect ecco che il supporto è totale e i creators attraverso questa fusione di RTX con NVIDIA Studio Stack vedranno ridursi drasticamente i tempi di rendering o di esportazione ad esempio, potendo quindi lavorare in maniera molto più efficiente. All'evento erano disponibili diverse tipologie di laptop con schede a partire dalla GTX 1660Ti fino a una RTX 2080 Max-Q.

Nvidia Event 4

Il focus per Nvidia è sicuramente sul mondo gaming dove la possibilità di gestire il Ray Tracing è ormai ampiamente supportata dai publisher e dai loro motori grafici (basti pensare ad esempio a EA con il suo Frostbite) con molti dei giochi che vedranno la luce nei prossimi mesi che faranno ampio uso di questo strumento: Doom Eternal, Watch Dogs Legion e Control per citarne alcuni. Anche i creators e il mondo del lavoro non vengono esclusi però, proprio perché l'importanza di avere prestazioni di alto livello è ormai imprescindibile in diversi ambiti della vita quotidiana. Un evento dunque che ci ha permesso di avere uno spaccato della progettualità di NVIDIA del prossimo futuro, ma anche di comprendere l'efficacia di un solido presente.

#NVIDIA

NVIDIA