PlayStation Plus, maggio 2019 con Overcooked! e What Remains of Edith Finch 26

A maggio la line-up di PlayStation Plus si aggiorna con due titoli che hanno fatto discutere, non per il valore intrinseco bensì per quello effettivo: Overcooked! e What Remains of Edith Finch.

RUBRICA di Tommaso Pugliese   —   02/05/2019

PlayStation Plus propone a maggio 2019 due nuovi titoli per PS4 che pescano un po' fra le produzioni indipendenti anziché continuare con contenuti di indubbia popolarità come fatto a marzo e aprile. I giochi in questione sono infatti il divertente party game Overcooked! e l'avventura narrativa What Remains of Edith Finch: due esperienze agli antipodi, il primo fuori di testa e pensato per il multiplayer cooperativo, il secondo appartenente al sottogenere dei walking simulator. Parliamo in entrambi i casi di produzioni di grande qualità, ma è indubbio che nel passaggio da sei a due titoli gli utenti si aspettassero qualcosa di più da loro abbonamento a PS Plus, e infatti non sono mancate le polemiche per questa scelta. Polemiche che hanno caratterizzato anche il nostro tradizionale sondaggio: i lettori di Multiplayer.it sono rimasti per lo più insoddisfatti dai giochi di maggio, con ben il 65% dei votanti che hanno espresso il proprio malumore.

Overcooked!

Divertente e fuori di testa, specialmente se giocato in multiplayer con tre amici, Overcooked! è un party game in cui controlliamo degli chef pronti a mettersi in gioco per migliorare le proprie abilità in cucina. All'interno di un regno magico, i migliori cuochi si trovano di fronte all'avanzata di una creatura minacciosa, la Belva, la cui fame insaziabile rischia di distruggere tutto. L'unico modo per fermarla è quello di raffinare le proprie capacità culinarie sottoponendosi a un rischioso viaggio nel tempo e tornando qualche decennio nel passato per fare l'esperienza ai fornelli necessaria per diventare più veloci ed efficienti.

I protagonisti di Overcooked! si sottopongono alla difficile prova e tornano al 1993, girando il mondo alla ricerca di sfide: ogni cucina è un campo da gioco differente, pieno di insidie e ostacoli da superare: seguendo le indicazioni sullo schermo, giocando da soli oppure in multiplayer cooperativo, il nostro obiettivo sarà quello di ottenere gli ingredienti necessari per le varie ricette, preparare gli alimenti con maestria e infine mandare i piatti pronti ai tavoli. A rendere più complesse le operazioni ci penserà tutta una serie di variabili: dai fornelli che cambiano posizione ai topi, dai nastri trasportatori alle lastre di ghiaccio su cui è fin troppo facile scivolare. Il risultato finale è un'esperienza coinvolgente e spassosissima, caratterizzata da un level design sopraffino e da una grafica simpatica, perfettamente adatta all'azione.

What Remains of Edith Finch

Ultimo titolo di Giant Sparrow, il team autore dell'originale The Unfinished Swan, What Remains of Edith Finch è un'avventura narrativa che appartiene al sottogenere dei cosiddetti walking simulator, anche se in realtà nel gioco non si cammina più di tanto. La storia che viene raccontata è infatti quella, triste e coinvolgente, di una famiglia che nell'800 è partita alla ricerca di un futuro migliore ma non ha trovato la fortuna desiderata, visto che tutti i suoi componenti sono morti e quella che controlliamo non è che l'unica superstite, Edith. Il nostro sarà un viaggio nei ricordi, fra le stanze e i corridoi di una casa piena di sorprese, passaggi segreti e un'architettura insolita, visivamente splendida grazie a un eccellente uso dei colori e delle luci.

Quando entreremo in contatto con un memento, andremo a rivivere le ultime ore di uno dei nostri parenti, cimentandoci con fasi di gameplay sperimentali e molto diverse fra loro, che ci porteranno a scoprire in che modo si è conclusa la storia di una zia, di un nonno o di un cugino. Ci sono alcuni semplici puzzle da risolvere, ma l'esperienza non è mai punitiva e spinge ad andare avanti nonostante la lentezza di alcune meccaniche, che contribuiscono con il loro incedere cauto a creare una certa atmosfera di concerto con una colonna sonora di straordinaria qualità. Non è necessario molto tempo per completare la storia di What Remains of Edith Finch, ma alla fine ci si ritrova senza dubbio arricchiti.

#PlayStation Plus

PlayStation Plus