PS5 oppure Xbox Series X: il consiglio per un neofita

Se siete ancora indecisi tra Playstation 5 e Xbox Series X/S, forse in questo articolo riusciremo a darvi un'interessante spunto per facilitare la scelta della vostra console next-gen

SPECIALE di Peter Vogric   —   05/10/2020
161

Non ci sembra ancora vero, ma PS5 e Xbox Series X/S arriveranno sul mercato tra poche settimane. Molti di noi sono già corsi a prenotare le nuove macchine da gioco per essere tra i primi ad effettuare il passaggio alla così detta next-gen. Altri invece attendono pazientemente l'arrivo dei nuovi videogiochi nel 2021, oppure semplicemente non hanno ancora scelto su che piattaforma puntare. L'utente più esperto ormai ha ricevuto tutte le informazioni necessarie sulle due console: scheda tecnica, videogiochi di lancio e prezzo insieme alla data d'uscita. Oggi però vogliamo rivolgerci ai videogiocatori alle prime armi o comunque a coloro che non hanno dimestichezza con le console da gioco, per aiutarli a scegliere la piattaforma ideale a seconda delle loro esigenze. Non parleremo della solita potenza di calcolo, della line-up di lancio o del prezzo, ma ci concentreremo sull'offerta generale proposta da Sony e Microsoft, facendo un interessante paragone con il mondo del cinema e delle serie TV. Se vi trovate in difficoltà nella scelta della vostra nuova piattaforma di gioco, vi invitiamo a proseguire con la lettura di questo articolo, perché potreste trovare qualche spunto interessante che vi aiuterà a decidere tra Playstation 5 e Xbox Series X/S.

Img 2971 2

La differenza principale

Durante il ciclo vitale di Playstation 4 e Xbox One, Sony e Microsoft hanno iniziato a differenziare la propria offerta nel mercato videoludico. Mentre il colosso giapponese ha continuato con un approccio piuttosto tradizionale, proponendo importanti videogiochi esclusivi sulla loro piattaforma, Microsoft ha optato per una strategia decisamente diversa. L'ecosistema Xbox si basa infatti sul tanto amato Game Pass, un servizio "alla Netflix" che offre un catalogo con più di cento videogiochi tramite un abbonamento mensile. Se da una parte quindi dobbiamo acquistare i singoli giochi esclusivi a prezzo pieno, dall'altra questi vengono inclusi direttamente nel catalogo di Xbox Game Pass.

Sony Ruba Xbox 03

Questa è la principale differenza tre le due piattaforme di gioco, che si rifletterà anche sulle console di nuova generazione in uscita quest'autunno. Infatti proprio di recente Microsoft ha acquisito gli studi Zenimax Media e Bethesda i quali continueranno a proporre i loro videogiochi come Doom, The Elder Scrolls, Fallout sulle altre piattaforme a prezzo pieno, ma saranno inclusi direttamente nel Game Pass. Invece il tanto chiacchierato e discusso divario nella potenza di calcolo sicuramente non si farà sentire più di tanto, proprio come già dichiarato da numerosi sviluppatori. Lo stesso vale per il costo delle due piattaforme, infatti entrambe offrono un sistema di gioco in diverse fasce di prezzo dai 299 ai 499 euro. Anche i videogiochi multipiattaforma più popolari come Call Of Duty, FIFA, Assassin's Creed, Fortnite, PUBG saranno disponibili su entrambe le console di nuova generazione, quindi non aiutano sicuramente nella scelta tra Playstation e Xbox. Tralasciando dunque questi elementi, vogliamo concentrarci sulla diversa strategia intrapresa da Sony e Microsoft, perché si rivolge ad un pubblico con esigenze e preferenze di gioco differenti.

Cinema o serie TV?

Vi sentite più degli amanti del cinema o preferite il mondo delle serie TV? No, non abbiamo sbagliato ad impaginare questo articolo, vogliamo farvi questa domanda per capire in che modo vi piace fruire dei contenuti multimediali. Questo perché Sony e Microsoft stanno proponendo un'offerta molto simile a quella del cinema e delle serie TV e adesso vi spieghiamo il perché. Se siete degli amanti del cinema e preferite andare in sala a vedervi solamente i film che vi interessano di più, pagando ad ogni ingresso, allora vi consigliamo di avvicinarvi di più all'offerta Playstation. Sony infatti propone dei titoli esclusivi di ottima qualità, acquistabili singolarmente al classico prezzo di lancio di circa 70 euro. Quando esce un'esclusiva che attira la vostra attenzione, potete portarvela a casa e godervi un ottimo videogioco acquistato separatamente, proprio come un singolo ingresso al cinema. Se invece siete degli amanti delle serie TV e vi piace avere un catalogo dal quale sfogliare i contenuti offerti da un servizio ad abbonamento mensile, allora orientatevi di più sull'offerta Xbox. Microsoft infatti con lo stesso costo di un ingresso al cinema, vi offre un'intera libreria di videogiochi, tutti accessibili da un comodo catalogo dal quale scegliere il vostro titolo preferito tra un'ampia varietà di generi. All'interno di questo insieme potreste però non trovare il vostro titolo preferito, proprio come su Amazon Prime Video potrebbe non esserci il film che volevate vedere. In questo caso dovete ricorrere al classico acquisto singolo, proprio come accade su Playstation.

Img 3005 2

Adesso spetta a voi porvi questa domanda per cercare di capire quale dei due sistemi di gioco potrebbe interessarvi di più a seconda delle vostre esigenze. Potreste preferire un'ampia selezione di titoli dove trovare sempre qualcosa di interessante e piacevole da giocare? Oppure siete appassionati di pochi ma buoni videogiochi, mentre il resto non vi interessa affatto? Magari dovete acquistare la console per i vostri figli e preferite spendere una cifra mensile piuttosto bassa per avere più di cento giochi, piuttosto che acquistare singolarmente nuovi titoli. Oppure non avete semplicemente voglia di informarvi sulle ultime uscite e preferite accendere la console ed avviare il primo videogioco che capita.

Guardando verso il futuro

Sperando di avervi dato un'immagine piuttosto chiara della diversa filosofia intrapresa da Microsoft e Sony, adesso vogliamo provare a guardare verso il futuro di queste due piattaforme. Non è così difficile immaginare Sony con un servizio simile al Game Pass (Playstation Now è già su una buona strada), così come Microsoft già adesso vende anche separatamente le proprie esclusive a prezzo pieno. Avete sicuramente capito che le due aziende vogliono comunque coprire il bacino d'utenza più grande possibile, cercando di soddisfare le esigenze di tutti. Se però siete interessati all'acquisto di Playstation 5 e Xbox Series X/S, attualmente la differenza tra le due strategie è piuttosto marcata. Su Playstation 5 nei prossimi mesi usciranno numerosi titoli esclusivi di grande importanza come Demon's Souls, God Of War, Spider-Man: Miles Morales, Horizon: Forbidden West ed altri ancora. Su Xbox invece non abbiamo ancora una conferma sull'arrivo nel breve periodo di Halo Infinite, il nuovo Fable, Avowed ed altri videogiochi di spessore. Questo evidenzia ancora una volta come Sony stia puntando principalmente sui videogiochi esclusivi per promuovere la sua piattaforma, mentre Microsoft si affida al Game Pass nel quale verranno costantemente aggiunti nuovi titoli.