Rainbow Six: Siege, tutte le informazioni sul Six Major di Parigi

Mancano meno di due settimane a uno degli eventi più importanti dell'ottava stagione di Rainbow Six, siete pronti?

SPECIALE di Tommaso Valentini   —   06/08/2018
6

Si torna a parlare di Rainbow Six Siege e di eSport, visto che nel giro di qualche settimana i riflettori si accenderanno per la prima volta sullo stage del Six Major a Parigi, edizione di quella che negli anni a venire sarà con tutta probabilità la competizione più importante da seguire nell'universo di Rainbow Six. Non è ovviamente solo la grande affluenza di pubblico attesa a dover far drizzare le antenne ma anche, e soprattutto, il montepremi da trecentocinquantamila dollari: un bottino che fa già gola a tutti e sedici i team coinvolti. Per prepararvi alla festa che ci aspetta allora diamo un fugace sguardo alla cornice dell'evento e a quanto dovrete sborsare per ottenere un posto in primissima fila per sostenere e tifare i vostri beniamini.

Rainbow Six: Siege, tutte le informazioni sul Six Major di Parigi

Dal 17 al 19 agosto le date della manifestazione

Meno di dieci giorni prima dell'inizio dell'evento. Ancora poche ore per aggiudicarvi biglietti e pass per vedere il più grosso torneo di Rainbow Six: Siege dal vivo, per respirare l'aria della competizione, per passare qualche ora fianco a fianco con i giocatori più capaci dell'intero panorama competitivo e magari, perché no, pure riuscire a scambiare quattro chiacchiere con qualcuno di loro. In tutti i tornei ai quali siamo stati, infatti, non era impossibile avvicinarsi alle squadre e fare un saluto, stringere la mano ai Pro Player o scattarsi qualche foto, un'abitudine che si trascina dagli sport più diffusi e che è giunta a valanga anche negli eSport, creando dei veri e propri miti attorno ai giocatori più carismatici. Il Six Major di Parigi non si presenta però solo come una semplice serie di gare in sequenza durante le quali tifare per i propri colori, ma si trasforma e decide di offrire qualcosa in più ai tanti appassionati. Aree tematiche della Hall 4 situata all'interno della Paris Expo - Porte de Versailles promettono di saper intrattenere i tanti fan che accorreranno sul posto mostrando ovviamente i nuovi contenuti di Rainbow Six: Siege ma altresì permettendo di partecipare a gare di droni e tante altre attività collaterali, portandovi a casa gadget come ricordo sia virtuali sia fisici. Diamo allora uno sguardo al prezzo di tutto questo, con due opzioni di acquisto al momento disponibili con un taglio di 60€ per il pacchetto base, grazie al quale potrete entrare nell'area fiera per tutti e tre i giorni o 150€ per il pacchetto diamante, che vi permetterà invece di avere posti a sedere accanto ai Pro Player e una buona quantità di gadget fisici da tenere come ricordo. Sono quindi dai venti ai cinquanta euro al giorno, prezzi che potrebbero scoraggiare chi si avvicina agli eSport per la prima volta ma che invece sono ben più digeribili per chi passa già interi pomeriggi e serate su Rainbow Six: Siege, un esborso dunque giustificabile per trascorrere tre giorni e vivere la propria passione al massimo insieme ad altri appassionati accaniti. Alla fine, competizioni come questa servono soprattutto per raccogliere i fan e offrirgli spettacolo ma anche modo di sentirsi parte di qualcosa di ben più grande, una piccola parte di un progetto che non sembra voler fermare la propria crescita.

Rainbow Six: Siege, tutte le informazioni sul Six Major di Parigi

Rainbow Six Siege diventa sempre più grande

Non è infatti un caso che Ubisoft continui a investire sui contenuti per Rainbow Six Siege, sui nuovi operatori, su nuove mappe e sul bilanciamento avendo così materiale sempre fresco e di spessore da mostrare proprio durante questi eventi. C'è dunque chi si collega per osservare le partite e godersi un po' di sano spettacolo, chi segue il torneo per vedere l'evoluzione del proprio titolo del momento e anche qualche curioso che tenta di capirci qualcosa ma tutti escono da queste maratone di fuoco contenti e soddisfatti. Ubisoft è una delle poche case che sembra aver intrapreso questa strada e i risultati la stanno premiando continuamente, sintomo che l'accoppiata shot/sviluppo funziona alla grande e va portata avanti senza remore. Non dimentichiamoci però che le attenzioni verranno poi catalizzate dai team presenti all'evento, pronti a portare alte le bandiere dei propri paesi. Anche per questa volta dobbiamo purtroppo registrare l'assenza totale dell'Italia, non solo come squadra partecipante ma anche come singoli giocatori. Sono ben sedici i team che si affronteranno in questa durissima tre giorni con i vincitori della settima stagione della Pro League pronti a riprendersi la corona e i PENTA sports decisi a consumare la rivincita dopo la precedente sconfitta. Ma questa Season 8 porta in grembo così tanto Brasile, con una community più viva che mai e in netta espansione, numericamente e qualitativamente. Non è un caso infatti come il Brasile, dopo aver ospitato a Sao Paulo le finali della season 6, tornerà quest'anno protagonista con Rio de Janeiro il 17 e 18 Novembre. Siamo anche curiosi di scoprire come se la caveranno gli Element Mystic, team asiatico visto già su Overwatch, e gli europei del Team Secret tra i cui membri militano Ryan "Lacky" Stapley e Matthew "meepeY" Sharples. La strada è ancora lunga e tanti eventi ci accompagneranno nei prossimi mesi, continuate a seguire queste pagine per non perdervi nulla dell'universo di Siege!

Rainbow Six: Siege, tutte le informazioni sul Six Major di Parigi