Roller Champions, la Disco Fever Season porta il gioco di Ubisoft su Switch e Epic Games Store

Con la Disco Fever Season, Roller Champions si aggiorna con tante novità e approda per la prima volta su Nintendo Switch ed Epic Games Store.

SPECIALE di Luca Forte   —   20/06/2022
7

All'interno della recensione di Roller Champions abbiamo sottolineato come l'arrivo nei negozi del gioco fosse più un punto di partenza che uno di arrivo. Similmente a quanto fatto con Rainbow 6 Siege o The Crew, Ubisoft ha pubblicato una base sulla quale intende accumulare diverse stagioni di aggiornamenti prima di portarla alla piena maturazione.

Con l'arrivo della seconda stagione di Roller Champions, chiamata Disco Fever Season, possiamo cominciare a vedere i frutti di questa politica e di come il colosso francese intenda far evolvere il suo ultimo "Originals".

Disco Fever

La Disco Fever di Roller Champions
La Disco Fever di Roller Champions

Come è facile intuire dal sottotitolo della stagione, Disco Fever, gli sviluppatori di Ubisoft hanno incentrato la nuova stagione e il nuovo aggiornamento intorno alla Disco Music. O perlomeno, lo hanno fatto sotto il profilo estetico, arricchendo il gioco con colori, accessori e costumi presi di peso da quel mitico periodo a cavallo tra gli anni '70 e gli '80 del novecento. In altre parole hanno aperto le arene di Roller Champions a paillette, capelli cotonati, pantaloni attillati e suole incredibilmente spesse. Senza considerare le luci stroboscopiche e i colori al neon, ovviamente!

Questa nuova cifra stilistica sarà visibile sia nei costumi che sarà possibile sbloccare/comprare, sia nel rinnovato Skate Park, senza considerare le tre nuove ambientazioni degli stadi che arriveranno a cadenza settimanale a partire dal 21 giugno: Brooklyn, Venice Beach e Liberty, un'arena completamente notturna che sorge ai piedi della Statua della Libertà, il monumento simbolo di New York.

A parte un'estetica molto marcata, queste tre arene saranno funzionalmente identiche a quelle viste finora in azione e non introducono grosse novità sotto il profilo del gameplay.

Novità

L'aggiornamento introduce nuove arene, oltre alle classiche
L'aggiornamento introduce nuove arene, oltre alle classiche

Di novità, però, Ubisoft ne ha previste. Non sono tantissime e non stravolgono il bilanciamento né il gameplay di Roller Champions, ma cominciano ad agitare un po' le acque, in modo da rendere l'esperienza meno prevedibile di come fosse al lancio.

La più apprezzata è l'arrivo di arene a forma di 8 nelle "modalità esotiche". Come è facile intuire dal nome, in questo caso il percorso da eseguire non è un semplice anello, ma un più complesso otto che garantisce decisamente maggiore caos e variabili al normale scorrere della partita.

Un'altra novità la si può trovare all'interno degli Skate Park. Oltre a un'enorme luce stroboscopica, saltuariamente saranno rilasciate delle speciali stelle che, se raccolte, consentiranno di vincere premi e fan. Attenzione, però, alle Supernova, ovvero delle bombe che di tanto in tanto rovineranno la raccolta. Si tratta di una novità che non stravolge nulla, ma è un grado di apportare un po' d'interesse in più negli skate park.

Infine arriveranno un nuovo Roller Pass, weekend dall'esperienza doppia e alcuni ritocchi all'interfaccia per rendere più chiare le modalità o più visibili gli oggetti equipaggiati.

Nuove piattaforme

Roller Champions arriva su Switch e Epic Games Store
Roller Champions arriva su Switch e Epic Games Store

Dopo aver raggiunto PC, Xbox One e PS4, con PlayStation 5 e Xbox Series X|S coinvolte attraverso la retrocompatibilità, Roller Champions sbarca finalmente anche su Nintendo Switch ed Epic Games Store con cross play e cross save, in modo da ampliare ulteriormente il bacino di utenza raggiunto e le possibilità per giocare in compagnia.

La seconda stagione di Roller Champions, Disco Fever Season, arriverà su tutte le piattaforme il 21 giugno 2021 a partire dalle 18. Non rivoluziona quanto di buono visto finora nell'Ubisoft Originals, ma amplia le possibilità a disposizione dei giocatori, oltre a cominciare a mescolare un po' le carte in tavola, cosa che era uno dei punti deboli della produzione.