World of Warcraft ha perso 1,3 milioni di giocatori 61

L'espansione Mists of Pandaria non è riuscita a frenare l'emorragia

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   09/05/2013

Durante il rapporto finanziario dell'anno fiscale 2013, Bobby Kotick, il CEO di Activision, ha annunciato che World of Warcraft, il MMORPG più popolare dell'occidente, ha perso 1,3 milioni di giocatori durante l'ultimo quarto fiscale.

L'emorragia è avvenuta soprattutto nei territori orientali, ma anche in occidente c'è stato un forte calo. Attualmente gli utenti attivi e paganti di WoW sono 8,3 milioni, sempre una cifra molto alta, ma lontana dai più di dodici milioni degli anni d'oro. Anche la leggera ripresa dovuta all'uscita dell'espansione Mists of Pandaria sembra essersi fermata.

Per cercare di frenare il calo, Blizzard sta programmando aggiornamenti più frequenti e un modo per far tornare in gioco più facilmente chi ne è uscito.

Fonte: Destructoid