Metal Gear Solid V - 30 fps per la generazione attuale, 60 fps per la next gen 113

Qualche differenza ci sarà

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   20/09/2013

La presentazione di Metal Gear Solid V sulle console attuali ha fatto vacillare le convinzioni sul salto generazionale effettivo che sarà visibile con l'arrivo delle prossime console.

La qualità dell'impianto grafico del gioco Kojima Productions è veramente notevole considerando l'hardware di PlayStation 3 e Xbox 360, ma a quanto pare alcune differenze con le versioni PlayStation 4 e Xbox One saranno comunque ben visibili. Una di queste sarà la fluidità del gioco: in un'intervista pubblicata da Eurogamer.net a Hideo Kojima, in occasione del Tokyo Game Show 2013, il game designer ha rivelato i diversi standard a cui gli sviluppatori stanno puntando sulle due generazioni di macchine.

Le versioni Xbox One e PlayStation 4 di Metal Gear Solid V andranno infatti a 60 frame per secondo, mentre quelle Xbox 360 e PlayStation 3 puntano alla metà: 30 fotogrammi. Sebbene infatti "il Fox Engine sia stato creato tenendo in mente l'attuale generazione", come affermato dallo stesso Kojima, ci saranno delle differenze in quest'ambito, e non solo. "Naturalmente la risoluzione e il sistema di illuminazione funzionerà meglio" sulle next gen, oltre ad eventuali possibili evoluzioni che potranno emergere dal Fox Engine per giochi espressamente sviluppati per next gen.

Fonte: Eurogamer.net