Condannati i due uomini che volevano compiere una strage al Pokémon World Championships 2015 di Boston  25

Due anni di galera più due anni di libertà vigilata

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   22/07/2016

Ricordate che nel 2015 due ragazzi non proprio brillanti volevano fare irruzione armi in pugno al Pokémon World Championships di Boston e compiere una strage? Questi almeno erano i propositi che avevano manifestato su diversi forum, spingendo le forze dell'ordine a intervenire.

Fortunatamente furono arrestati in tempo e non accadde nulla. Bene, dopo circa un anno è arrivata la sentenza definitiva per il ventottenne James Stumbo e il diciannovenne Kevin Norton. Entrambi sono stati condannati a due anni di carcere, dei quali uno già scontato, cui seguiranno due anni di libertà vigilata.

La sentenza li ha ritenuti colpevoli di possesso non autorizzato di armi e munizioni. Prima del processo, erano entrambi incensurati. Insomma, la triste vicenda si è infine conclusa, sperando che i due la smettano con le minacce e i propositi di compiere una strage.