C'è un segreto di NieR: Automata che nessuno ha ancora scoperto 57

Gli autori di NieR: Automata rivelano nuovi retroscena in occasione dell'anniversario del gioco

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   06/03/2018

In occasione dell'anniversario di NieR: Automata, gli sviluppatori del gioco hanno rilasciato un'intervista a Famitsu, rivelando alcuni interessanti retroscena.

In primo luogo Yoko Taro e Platinum Games si sono detti soddisfatti delle ottime vendite del loro prodotto, visto che non si aspettavano di superare i due milioni di copie.

Il team ha anche rivelato un piccolo segreto del gioco: agendo sul tasto R3 mentre si tiene premuta una direzione del d-pad, è possibile cambiare la distanza della visuale. Ricorrere a tale funzione crea però dei glitch, dunque gli autori hanno deciso di mantenere la funzione ma di tenerla nascosta perché "faceva molto NieR".

C'è però un'altra questione ancora avvolta dal mistero, una funzionalità che gli sviluppatori non hanno voluto rivelare e che nessuno ha ancora scoperto. L'ultimo segreto di NieR: Automata, lo hanno definito, ma per vari motivi non gli è ancora consentito parlarne.

Per quanto riguarda il futuro della serie, nel 2020 cadrà il decimo anniversario di NieR e c'è la volontà di annunciare qualcosa di importante. Un nuovo capitolo, magari per la prossima piattaforma Sony?