Animal Crossing: New Horizons: tra 38 anni diventerà ingiocabile

Se nel 2061 pensate di poter giocare ancora ad Animal Crossing: New Horizons su Nintendo Switch, vi sbagliate di grosso perché sarà inaccessibile.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   31/05/2022
35

Tra 38 anni, ossia nel 2061, Animal Crossing: New Horizons non consentirà più ai giocatori di accedere alle loro isole, diventando ingiocabile. Stando a quanto scoperto da un utente e pubblicato nel subreddit del gioco, Nintendo avrebbe posto un limite sul numero di anni in cui il gioco sarà funzionante.

Il giocatore in questione ha scoperto questa particolarità di Animal Crossing: New Horizons impostando il timer della sua console nel futuro. Avviando il gioco, ha ricevuto un messaggio di errore davvero particolare: "Si prega di chiudere il gioco dal menù home e riavviarlo dopo aver impostato una data tra il 1/1/2000 e il 31/12/2060."

Naturalmente se nel 2061 sentirete ancora fortissima l'esigenza di giocare ad Animal Crossing: New Horizons, potrete reimpostare l'orologio della vostra console vintage così da avere altro tempo a disposizione da trascorrere sulla vostra isola.

Certo, si spera che tra 38 anni siano usciti dei nuovi capitoli della serie e che ci siano nuove isole da visitare, possibilmente in alta definizione. Visto il successo di Animal Crossing: New Horizons, difficile credere che il franchise venga abbandonato a se stesso.