Astral Chain è pensato per essere una trilogia, ma molto dipenderà dalle vendite 26

Platinum Games e il game director Takahisa Taura vorrebbero lavorare a un paio di sequel di Astral Chain, ma prima bisognerà valutare la risposta dei giocatori.

NOTIZIA di Davide Spotti —   26/06/2019

Quando ormai mancano poco più di due mesi al debutto di Astral Chain su Nintendo Switch, il game director Takahisa Taura ha rivelato che Platinum Games spera di poter realizzare una trilogia.

Intervistato da IGN Benelux, lo sviluppatore giapponese ha detto di non avere in programma il rilascio di DLC post lancio per il gioco. Viceversa, è già stata presa in considerazione l'eventualità di realizzare un paio di sequel, anche se molto dipenderà dalle vendite e dai giudizi espressi dal pubblico.

Nei panni di un membro di una speciale unità di polizia, dovrai combattere misteriose creature dall'aspetto alieno. Ad Ark, una città multiculturale di un futuro non molto lontano, sono improvvisamente apparsi dei portali verso un'altra dimensione.

Da essi sono emerse delle creature pericolose, che attaccano gli abitanti e inquinano il terreno. Le normali forze di polizia sono impotenti: toccherà a un'unità speciale, chiamata Neuron, affrontare la minaccia.

La data d'uscita di Astral Chain è prevista per il 30 agosto 2019 in esclusiva per la console ibrida di Nintendo. Nei giorni scorsi Taura aveva rivelato che il gioco sarà fruibile in cooperativa, ma in questo caso sarà sensibilmente più complesso da padroneggiare. Per ulteriori informazioni sul gioco potete consultare il la nostra anteprima dell'E3 2019, a cura di Aligi Comandini.