Battlefield 4 preso d'assalto dopo il reveal di Battlefield 2042, server potenziati

Il reveal di Battlefield 2042 ha spinto gli utenti a prendere d'assalto i server di Battlefield 4, costringendo Electronic Arts a potenziarli per reggere il carico.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese —   19/06/2021
80

Battlefield 4 è stato preso d'assalto dopo il reveal di Battlefield 2042, e così Electronic Arts è stata costretta a potenziare i server del gioco perché potessero sopportare l'inaspettato carico di utenti.

Presentato all'E3 2021, Battlefield 2042 ha insomma rilanciato in maniera sostanziale l'interesse nei confronti della serie, e in attesa di poter mettere le mani sul nuovo episodio i giocatori hanno rispolverato il multiplayer del quarto capitolo.

"Siamo rimasti davvero colpiti dal vostro entusiasmo e dalle reazioni nei confronti del reveal di Battlefield 2042", ha scritto il community manager di EA, Straatford, nel comunicare che la capacità dei server di Battlefield 4 sarebbe stata aumentata per far fronte a code più lunghe del solito.

"Da allora molti di voi sono tornati a giocare con Battlefield 4 per riassaggiare l'esperienza di warfare offerta dal gioco. Monitorando la vostra attività abbiamo notato che i tempi di attesa negli USA si erano allungati più del solito, così abbiamo aumentato la capacità dei server per ridurre le tempistiche."

Su SteamDB questo aumento di traffico è stato documentato fin dall'inizio del mese, con un picco di quasi 12.000 giocatori contemporanei sui server di Battlefield 4 nella giornata del 13 giugno.