Battlefield rivoluzionato: sarà un universo connesso con giochi e progetti da vari team

Battlefield andrà incontro a una rivoluzione, con la costruzione di un "universo connesso di Battlefield" costituito da vari giochi e progetti in parallelo.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   02/12/2021
59

Battlefield viene rivoluzionato da Electronic Arts attraverso una totale riprogettazione del brand: l'idea è di creare un "universo connesso" composto da progetti e giochi differenti, "esperienze" varie costruite da una serie di team che lavoreranno in parallelo sulla serie.

Come abbiamo visto, il lancio difficoltoso di Battlefield 2042 ha portato a conseguenze piuttosto drastiche: è emerso che il GM di DICE lascia la compagnia, che Marcus Lehto, padre di Halo, lavorerà alla serie EA con un nuovo team e che Vince Zampella di Respawn prenderà le redini della serie.

Tutto questo all'interno di questo ampio progetto di rifondazione di Battlefield, che passerà attraverso un rilancio di Battlefield 2042 ma arriverà poi alla costruzione di qualcosa di nuovo.

Electronic Arts ha parlato di "un universo connesso di Battlefield", che porterà a una rotazione di uscite e progetti diversi in maniera simile a quanto accade con Call of Duty da parte di Activision, dove una serie di team si alterna allo sviluppo dei vari capitoli per mantenere la cadenza annuale. In questo caso, non si parla di uscite annuali di capitoli regolari, quanto piuttosto di una serie di "esperienze" varie che si alterneranno, con uscite a intervalli più frequenti e progetti portati avanti in parallelo.

"Continueremo ad evolvere e far crescere Battlefield 2042", ha spiegato Vince Zampella, co-fondatore di Respawn Entertainment e ora responsabile della serie Battlefield, "e esploreremo nuove tipologie di esperienze e modelli di business lungo la strada, che possiamo aggiungere come fondamenta per costruire un'ampia serie di esperienze per i nostri giocatori. In questo universo, il mondo è interconnesso con personaggi e linee narrative condivise, È costruito anche con la nostra community, sfruttando il potenziale di Portal e i contenuti generati dagli utenti, mettendo la creatività nelle mani dei giocatori".

Proprio Ripple Effect, team responsabile di Portal, sarà una delle squadre al lavoro su questo progetto di universo di Battlefield, insieme al nuovo team di Marcus Lehto ancora non annunciato.