Blizzard al lavoro su diversi titoli di Diablo e Warcraft nonostante i licenziamenti 41

Nonostante l'ondata di licenziamenti, Blizzard è ancora al lavoro su diversi titoli dei franchise Diablo e Warcraft.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   13/02/2019

Nonostante i numerosi licenziamenti attuati da Activision, all'intero di Blizzard si lavora ancora a diversi titoli dei franchise Diablo e Warcraft. Blizzard pare essere una delle cause delle stime di declino delle vendite del 13% anno su anno della compagnia. Nonostante rappresenti ancora un eccellenza, nei prossimi mesi Blizzard potrebbe produrre meno ricavi.

Nel 2018 Blizzard ha lanciato Word of Warcraft: Battle for Azeroth, che ha fatto crescere i ricavi dell'intera compagnia. Nel 2019 però non c'è niente di simile in previsione e, con il declino di Overwatch, Blizzard potrebbe finire in stallo. Per questo motivo Activision si aspetta il declino dei ricavi di cui sopra.

A spiegarlo è stato Dennis Durkin, il CFO di Activision Blizzard, che ha anche parlato di nuovi investimenti per far risorgere Blizzard. In particolare si vuole investire sui franchise già affermati, come quelli Overwatch, Diablo e World of Warcraft.

A quanto pare Blizzard è al lavoro non solo su nuove espansione di World of Warcraft, ma anche su nuovi titoli legati al franchise Warcraft non meglio identificati. Uno potrebbe essere Warcraft 3: Reforged, ma ci dovrebbe essere anche dell'altro. Stesso discorso per Diablo, che pare essere oggetto di più progetti, diversi da Diablo Immortal. Insomma, in cantiere c'è tanto. Speriamo solo che basti per risollevare le sorti di Blizzard, la cui immagine è già in parte compromessa agli occhi di molti fan.

Diablo Immortal android

ipad  android  iphone 

Data di uscita: 2019

In digital delivery su Google Play