BlizzCon 2019, si stanno organizzando proteste per il caso Blitzchung

A quanto pare la politica invaderà il BlizzCon 2019, visto che si stanno organizzando proteste pacifiche per il caso Blitzchung, stando a quanto riportato da Kotaku.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   12/10/2019
50

Diversi gruppi stanno organizzando delle proteste pacifiche che si svolgeranno durante la Blizzcon 2019. Ovviamente riguardano il caso Blitzchung, che ha colpito duramente Blizzard negli scorsi giorni.

Ricordiamolo brevemente: Blizzard ha sospeso per un anno e ha tolto tutti i premi al giocatore professionista Chung "Blitzchung" Ng Wai perché durante un'intervista post vittoria ha mandato un messaggio di solidarietà ai manifestanti di Hong Kong. Sommersa dalle critiche, proprio oggi Blizzard ha fatto marcia indietro, riducendo la sua pena a sei mesi di sospensione e ridandogli il maltolto. Comunque sia le polemiche non sono cessate e in tanti chiedono che casi del genere non si ripetano più.

La Blizzcon è la manifestazione annuale dedicata al mondo di Blizzard che coinvolge brand come Warcraft, StarCraft, Diablo, Overwatch ed Hearthstone. Molti l'attendono con grande interesse, ma quest'anno sarà un evento particolarmente teso. Blizzard già doveva provare a recuperare dall'edizione dell'anno scorso, quella di Diablo Immortal. Ora dovrà vedersela anche con le proteste. I primi organizzatori sono i membri dell'associazione Fight Fot The Future, che hanno lanciato un sito web e un canale Discord dedicato a chiunque voglia partecipare. Anche nel subreddit 'ProtestBlizzCon' si stanno raggruppando persone pronte a far sentire la loro voce allo sviluppatore americano.

Il primo giorno della BlizzCon 2019, ossia il 1° novembre 2019 a mezzogiorno, ora USA, Fight For The Future manifesterà all'esterno dell'Anaheim Convention Center. I coinvolti dovranno portare degli ombrelli per richiamare le proteste di Hong Kong. Si spera che il tutto si svolga pacificamente. Si spera anche che Blizzard risorga da tutto questo, tornando ai fasti di un tempo.