Call of Duty nel 2023 avrà un "contenuto premium": nuovo capitolo o espansione?

Nei programmi di Activision Blizzard c'è un misterioso "contenuto premium" nel 2023 per Call of Duty: può essere un nuovo capitolo o un'espansione?

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   02/08/2022
12

In base a quanto riferito in precedenza da Activision Blizzard, non dovrebbe esserci un nuovo capitolo di Call of Duty nel 2023, ma sembra che qualcosa del genere sia comunque previsto nei piani della compagnia, visto che dai documenti finanziari emerge un "contenuto premium" in arrivo nel prossimo anno.

La definizione si apre a molteplici interpretazioni, ma solitamente un contenuto premium è un prodotto dotato di un prezzo standard, derivante da una produzione di un certo livello. Potrebbe non essere proprio un nuovo capitolo di Call of Duty, così come aveva riferito già in precedenza Activision Blizzard, con l'intenzione di effettuare una pausa nella rotazione annuale di team e capitoli sulla serie, ma qualcosa del genere potrebbe comunque essere in programma.

Un "premium content" potrebbe allora essere una sorta di maxi-espansione, tuttavia questo potrebbe essere escluso dal fatto che Activision Blizzard abbia programmato anche "operazioni live sostanziali" per Call of Duty: Modern Warfare II, con una definizione diversa per indicare probabilmente il supporto a lungo termine del nuovo capitolo in arrivo il 28 ottobre 2022.

"Substantial live operations" sembrerebbero coprire anche eventuali espansioni e contenuti aggiuntivi previsti per Call of Duty: Warzone 2.0, dunque questo contenuto premium resta un fitto mistero. In ogni caso, Activision Blizzard ha ribadito che il capitolo successivo a Call of Duty: Modern Warfare II dovrebbe arrivare direttamente nel 2024, dunque restiamo in attesa di ulteriori delucidazioni sulla questione. Nel frattempo, il publisher ha deciso di investire ulteriormente sulla serie, incrementando anche del 25% il personale impegnato sui progetti.