Come scambiare Pokémon su Pokémon GO 0

Dopo anni di richieste e una lunga attesa Pokémon GO introduce finalmente la funzione dedicata agli scambi, vediamo come utilizzarla al meglio

NOTIZIA di Simone Pettine   —   21/06/2018

Finalmente ci siamo: Pokémon GO introduce la meccanica degli Scambi, permettendoci di donare i nostri mostriciattoli tascabili ad un amico e naturalmente di riceverne un altro in cambio. L'occasione è quella giusta non solo per completare il PokéDex, ma anche per mettere le mani su tanti esemplari rari, unici o Leggendari, per esempio su Pokémon che non abbiamo avuto l'occasione di catturare perché in quel periodo non giocavamo ancora a Pokémon GO. Vediamo dunque come si possono scambiare i Pokémon.

La prima nuova funzionalità da tenere presente è la Lista Amici: il nuovo aggiornamento di Pokémon GO ci fornirà un Codice ID univoco, che dovremo inviare alla persona con la quale abbiamo intenzione di cominciare ad effettuare gli scambi di mostriciattoli digitali, che può anche essere la stessa con cui abitualmente ci dedichiamo alle Battaglie Raid. A sua volta, il nostro amico deve fornirci il suo ID, così da poterlo registrare nella nostra Lista Amici: se infatti non si è registrati a vicenda, lo scambio è impossibile.

A questo punto è possibile iniziare a Scambiare Pokémon con la persona registrata nella nostra lista amici di Pokémon GO: gli scambi possono avvenire soltanto in locale, non online. Ogni scambio richiede una certa dose di polvere di stelle, che diminuisce all'aumentare del livello di amicizia con quel determinato giocatore: ogni scambio inoltre ci fornirà un certo numero di Caramelle di una determinata specie, molto utili da tenere nel nostro inventario di gioco. L'unica restrizione presente è la seguente: possiamo scambiare un solo Pokémon Leggendario al giorno, e non possiamo scambiare affatto i Pokémon Misteriosi come ad esempio Mew.