Cuphead: The Delicious Last Course, ecco perché è stato rimandato al 2020 14

Studio MDHR ha spiegato più chiaramente i motivi del posticipo imposto a Cuphead: The Delicious Last Course, affermando che il team ha voluto evitare il crunch, visti anche i precedenti.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   04/07/2019

Da una comunicazione di Studio MDHR a Kotaku veniamo a sapere qualche ulteriore dettaglio sul posticipo imposto a Cuphead: The Delicious Last Course, la nuova espansione dello sparatutto che è stata spostata recentemente al 2020.

Secondo quanto riferito dal co-director Chad Moldenhauer, lo spostamento si è reso necessario per evitare di comprimere troppo i tempi di sviluppo e incappare in un crunch eccessivo. "Sebbene avessimo annunciato una data di uscita al 2019 per The Delicious Last Course, la nostra massima priorità è assicurarci che questa nuova avventura raggiunga il livello qualitativo meticoloso che cerchiamo sempre", ha spiegato uno dei fratelli fondatori del team autore di Cuphead.

"Vogliamo essere assolutamente certi che questa nuova avventura sia ben inserita nel mondo di Cuphead e sia piena di momenti che sorprendano e delizino i giocatori", ha inoltre spiegato Moldenhauer, "Inoltre, lo sviluppo del gioco originale ci ha dato una grande lezione sull'importanza di fare le cose in un modo che sia sostenibile e salutare per il nostro team".

Insomma, considerando il duro lavoro effettuato già su Cuphead, un progetto che è durato diversi anni e ha richiesto enormi sforzi agli sviluppatori, Studio MDHR vuole evitare di ricorrere troppo al crunch time per lo sviluppo e la conclusione di The Delicious Last Course.

Cuphead pc

pc  xone  nsw 

Data di uscita: 29 Settembre 2017

Acquista su Steam