Demon's Souls per PS5 non avrà il ray tracing, nonostante le promesse di Sony

Confermato ufficialmente da Gavin Moore che Demon's Souls per PS5 non implementerà il ray tracing in nessuna forma, nonostante le promesse di Sony.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   31/10/2020
455

Demon's Souls per PS5 non avrà il ray tracing. A confermarlo ai microfoni del sito Level Up è stato Gavin Moore, il direttore creativo del gioco. In realtà il sospetto che non ci fosse lo si era avuto già da tempo, quantomeno da quando sono iniziati ad apparire i primi video di gameplay, ma tutti erano rimasti alla promessa di Sony fatta a giugno, secondo cui il remake del titolo di FromSoftware avrebbe avuto il ray tracing.

Ancora oggi, possiamo leggere sul PlayStation Blog:

Demons Souls Promessa Ray Tracing


"Sviluppato da Japan Studio e Bluepoint Games, è in arrivo il remake di un classico per console PlayStation. I giocatori potranno scegliere tra due modalità grafiche mentre giocano, una garantirà una maggiore fedeltà visiva, e l'altra un framerate migliore, oltre a poter godere di splendidi effetti speciali e ray tracing."

Moore lo ha però escluso categoricamente, senza però spiegare i motivi della mancanza: "In realtà in Demon's Souls non è implementato il ray tracing, ma non è perché non potevamo metterlo o perché PlayStation 5 non ce la facesse, perché in realtà ha tutte le capacità per gestirlo."

Che aggiungere? Poco male, ma perché non dirlo da subito? Il remake di Demon's Souls sembra essere un lavoro eccezionale, come si è visto nell'ultimo video di gameplay, ray tracing o meno. C'era davvero bisogno di mentire?