Dopo Hitman 3, IO Interactive vuole concentrarsi su altri titoli

Non solo Hitman: dopo il terzo capitolo, il team di sviluppo IO Interactive vuole concentrarsi su altri titoli a partire dal nuovo 007 ancora da presentare.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   05/01/2021
18

Hitman 3 è ormai vicino alla sua uscita, prevista per questo mese, ma IO Interactive nel frattempo sta già pensando ad altro e sembra intenzionata a concentrarsi su titoli diversi rispetto alla serie per cui è diventata famosa.

Dopo che Hitman 3 avrà dunque raggiunto il mercato, cosa che farà a partire dal 20 gennaio, IO Interactive si concentrerà probabilmente su qualcosa di diverso, avendo riferito di non voler essere ricordato solo come "il team di Hitman" e avendo altre idee da portare avanti e che vorrebbe sviluppare al pieno potenziale.

"Hitman e IO Interactive sono ovviamente molto legati tra loro, ma credo che andando avanti, IO non dovrebbe necessariamente essere menzionata come lo studio di Hitman e basta", ha affermato Hakan Abrak, il CEO del team, in un'intervista pubblicata da Game Informer.

"Prima di tutto, la gente dovrebbe pensare che IO Interactive è un team autonomo, in grado di creare diverse proprietà intellettuali e un posto ricco di creatività dove Hitman è solo una delle produzioni, ma ce ne sono altre in arrivo in futuro e una di quelle è 007".

In effetti, è emerso di recente che il nuovo progetto di IO Interactive è Project 007, ovvero un nuovo gioco incentrato su James Bond e tutta la sua mitologia varia, in attesa di capire se si tratti di una sorta di tie in tratto da un film o di qualcosa di più staccato dal cinema.

Si tratta comunque di un titolo di grande interesse, importante anche in quanto rappresentante questa volontà di IO Interactive di staccarsi dalla sua serie più famosa. Nel frattempo, di Hitman 3 è stato pubblicato un video di gameplay con i primi minuti della missione a Dubai.

Hitman 3 1