Dragon Ball Z: Kakarot su Nintendo Switch non è previsto, conferma Bandai Namco

Dragon Ball Z: Kakarot sembra non sia destinato ad arrivare su Nintendo Switch, con l'avvistamento precedente che pare essere un "errore", secondo Bandai Namco.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   12/03/2021
13

Dragon Ball Z: Kakarot non arriverà su Nintendo Switch, Bandai Namco ha confermato che il gioco non è previsto sulla console Nintendo, di fatto smentendo le voci che erano emerse nelle ore scorse su questo argomento.

Nella giornata di ieri, Dragon Ball Z: Kakarot sembrava essere stato rivelato da un leak in versione Nintendo Switch e Xbox Series X|S, ma a quanto pare si è trattato di un errore. L'account Instagram di Bandai Namco per l'America Latina sembrava essersi fatto sfuggire l'informazione, ma la casa madre ha corretto il tutto riferendo che il logo comparso nel presunto leak è stato una svista.

Per il momento, dunque, Dragon Ball Z: Kakarot rimane solo su PC, PS4 e Xbox One, senza ancora nessuna conferma sul possibile upgrade specifico per Xbox Series X|S che sembrava emergere, anche lui, dal sospetto leak di partenza. L'idea è che ci possano comunque essere ulteriori informazioni al riguardo in arrivo ma che ancora non sia il momento di divulgarle.

Dragon Ball Z: Kakarot sembra essere tecnicamente fattibile su Nintendo Switch viste altre conversioni effettuate in passato (come lo stesso Dragon Ball FighterZ) e di certo potrebbe contare su un'ampio pubblico sulla console in questione, dunque non ci sono molte spiegazioni sulla sua assenza. L'idea che circola è che un porting possa essere comunque previsto ma non sia ancora il momento giusto per annunciarlo.

D'altra parte, da giorni si vocifera di un possibile evento di presentazione specifico sui titoli del publisher chiamato Bandai Namco Next e questa potrebbe essere l'occasione giusta per comunicare novità su Dragon Ball Z: Kakarot, staremo a vedere.

Dragon Ball Z Kakarot sembra non sia previsto per Nintendo Switch, almeno per ora
Dragon Ball Z Kakarot sembra non sia previsto per Nintendo Switch, almeno per ora