Dragon Quest: The Adventure of Dai, notizie in arrivo con uno streaming da Square Enix per il 27 maggio

Dragon Quest: The Adventure of Dai sarà protagonista di un evento in livestream da parte di Square Enix e Shueisha fissato per il 27 maggio, dal quale arriveranno notizie su videogioco e anime.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   12/05/2020
11

Dragon Quest: The Adventure of Dai sarà protagonista di una presentazione in livestream fissata per il 27 maggio 2020 da Square Enix e Shueisha, da dove potrebbero arrivare informazioni anche su un nuovo videogioco, oltre che sulla serie animata.

L'evento in streaming si terrà il 27 maggio alle ore 13:00 italiane, in occasione dell'anniversario dell'uscita del primo Dragon Quest per Famicom in Giappone, che risale al 27 maggio 1986, cosa che rende la data in questione il Dragon Quest Day in Giappone.

Per l'occasione, Square Enix e Shueisha terranno dunque questo evento speciale in streaming dal quale ci attendiamo qualche novità interessante, in particolare per quanto riguarda appunto Dragon Quest Dai no Daiboken o Dragon Quest: The Adventure of Dai, il cui manga è stato pubblicato anche in Italia con il nome Dai: La Grande Avventura, o Dragon Quest nella versione animata per la TV.

Il manga originale, scritto da Riku Sanjo e disegnato da Koji Inada, venne pubblicato a partire dal 1989, con l'adattamento anime per la TV risalente al 1991 in Giappone. Alla recente Jump Festa 2020 sono stati annunciati nuovi progetti per Dragon Quest: The Adventure of Dai, riguardanti una nuova serie animata e anche un nuovo videogioco. In tale occasione era presente anche Yoji Horii, responsabile di Dragon Quest per Square Enix, il quale ha fatto capire che il nuovo videogioco dovrebbe essere una produzione per console e non per smartphone, ma oltre questo non è emerso praticamente nient'altro.

Appuntamento dunque al 27 maggio per saperne di più. Per il resto, sappiamo che Dragon Quest 12 è già in sviluppo presso Square Enix, ma quello è un altro progetto ancora, mentre Dragon Quest XI ha fatto registrare vendite oltre 5,5 milioni di copie.