Dying Light 2: dettagli sulle modalità Quality e Performance per PS5 e Xbox Series X

Techland ha svelato cosa posiamo aspettarci dalle modalità Quality e Performance delle versioni PS5 e Xbox Series X di Dying Light 2.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   08/08/2021
30

I giocatori PS5 e Xbox Series X | S potranno giocare a Dying Light 2 con due modalità grafiche differenti: la Quality Mode e la Performance Mode. Come suggeriscono i nomi, la prima punta nel garantire la miglior resa visiva possibile, mentre la seconda sul framerate.

In una recente intervista rilasciata a MP1st, il lead designer di Techland, Piotr Pawlaczyk, ha spiegato che la Quality Mode di Dying Light 2 su PS5 e Xbox Series X sarà caratterizzata dall'uso del Ray Tracing, così come da effetti volumetrici ed elementi di post-elaborazione di qualità maggiore. La Performance Mode invece sacrifica l'impatto visivo per garantire una maggiore fluidità grazie ai 60 fps. Le versioni Xbox Series X | S e PC inoltre possono attivare il Variable Refresh Rate.

Dying Light 2
Dying Light 2

Considerando che parliamo di un titolo in prima persona con fasi action concitate, probabilmente in molti opteranno per una maggiore fluidità a discapito del colpo d'occhio. In ogni caso non è chiaro cosa possiamo aspettarci dalle due modalità su Xbox Series S, ma è probabile che gli sviluppatori rilasceranno maggiori dettagli in merito nei prossimi mesi.

Dying Light 2 Stay Human sarà disponibile a partire dal 7 dicembre per PS5, Xbox Series X | S e PC. Se ve lo siete perso, Techland ha pubblicato un trailer dedicato agli inquietanti mostri che dovremo affrontare nel gioco.