Dying Light 2: novità in arrivo nel 2021, il gioco non è morto

Techland ha promesso sul suo canale Discord che fornirà notizie su Dying Light 2 nel corso del 2021, rassicurando i fan che il gioco non è morto.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   27/12/2020
61

Dying Light 2 non è morto e Techland fornirà notizie in merito allo stato del gioco nel corso del 2021. La buona novella arriva direttamente dal canale Discord dello studio polacco, dove i fan hanno chiesto a viva voce informazioni in merito allo sviluppo, visto che il 2020 è stato decisamente parco di novità. Così, insieme agli auguri natalizi, è spuntato fuori l'annuncio.

Techland: "Buon Natale da tutto il team di Dying Light! Stiamo, ahem, morendo dalla voglia di aggiornarvi sullo stato dello sviluppo. Abbiamo notizie fresche da darvi su Dying Light 2 per il nuovo anno."

La paura dei videogiocatori sullo stato di Dying Light 2 è più che giustificata. Il gioco è stato già rinviato più volte e Techland ha passato il 2020 quasi sotto silenzio, vivendo di Dying Light. In particolare la cacciata di Chris Avellone per la sua condotta sessuale, con la completa revisione del progetto, ha fatto temere il peggio, facendo parlare addirittura di una potenziale cancellazione del gioco.

Speriamo che il 2021 sia l'anno giusto per Dying Light 2, di cui è probabile saranno annunciate anche le versioni PS5 e Xbox Series X e S a questo punto. Vi sapremo ridire.

Dyinglight2 Screen 01