Dying Light 2 Stay Human, dettagli su ambientazione e gameplay dal PlayStation blog

Dying Light 2 Stay Human presenta un'interessante ambientazione open world esplorabile liberamente e in grado di reagire alle scelte dei giocatori.

NOTIZIA di Giorgio Melani —   30/05/2021
33

Dying Light 2 Stay Human è protagonista di un esteso approfondimento speciale sulle pagine del PlayStation blog, dal quale emergono informazioni sul mondo di gioco, ambientazione, gameplay e sistema di combattimento.

Abbiamo visto proprio questa settimana un nuovo video gameplay di Dying Light 2 Stay Human, che ha finalmente anche una data di uscita ufficiale, ovvero il 7 dicembre 2021, e qualche altra informazione possiamo trarla da questo post specifico da parte del canale di comunicazione ufficiale di Sony PlayStation.

Dying Light 2 Stay Human consente di spostarsi anche usando parapendio, rampino e altri strumenti
Dying Light 2 Stay Human consente di spostarsi anche usando parapendio, rampino e altri strumenti

In buona parte sono elementi già noti, ma vengono spiegati in maniera particolarmente approfondita, come per quanto riguarda la creazione del mondo di gioco, ovvero la Città e i dintorni, con i vari insediamenti sparsi che rappresentano le ultime roccaforti dell'umanità.

Dying Light 2 Stay Human è basato su un ampio open world, caratterizzato da una particolare architettura che fonde elementi medievali a strutture urbane più avanzate, fino a situazioni totalmente rurali, anche perché la cività è regredita ai livelli del Medioevo.

Come nel primo capitolo, gli spostamenti avvengono attraverso movimenti da parkour, ma con la possibilità di utilizzare un rampino e un parapendio, con una certa libertà di approccio agli scenari che consente percorsi differenti e l'uso di abilità varie.

Una caratteristica costante dell'avventura è la possibilità di modificare lo sviluppo della storia e delle situazioni in base alle scelte effettuate dai giocatori:

Dying Light 2 Stay Human ripropone la sopravvivenza del primo capitolo in un ambiente più ampio e complesso
Dying Light 2 Stay Human ripropone la sopravvivenza del primo capitolo in un ambiente più ampio e complesso

Durante l'avventura, scoprirete che la Città è un mondo vivo e vegeto. I suoi abitanti hanno opinioni, relazioni e si uniscono in fazioni, lottando costantemente per far pendere la bilancia a loro vantaggio. Spetta spesso a voi decidere chi avrà la meglio nel conflitto in corso, ma ricordate che poi dovrete affrontare le conseguenze delle vostre scelte. La Città è un organismo complesso che reagirà alle vostre decisioni. A seconda di chi sostenete, l'ambiente intorno a voi cambierà, offrendo nuove opportunità, ma presentando anche tante nuove sfide.

Questa possibilità di utilizzare approcci e scelte diverse si riflette anche in altri ambiti del gameplay, come il sistema di combattimento:

Quando si tratta di combattere, le vostre scelte sono altrettanto cruciali. Il mondo di Dying Light 2 Stay Human è pieno di combattimenti brutali e incontri inaspettati. Dovrete modificare la tattica e l'approccio per battere i nemici, quindi disporre di armi creative e di una varietà di abilità di combattimento sarà fondamentale. Ogni lotta nella Città è diversa. Non smettete di mettervi alla prova: tentate le combinazioni meno scontate, scoprite come sfruttare l'ambiente e cercate di aggirare gli ostacoli con astuzia.

Anche in Dying Light 2 Stay Human è possibile affrontare il gioco in single player o in multiplayer cooperativo, consentendo così di elaborare tattiche collaborative per venire fuori dalle situazioni più rischiose. Per saperne di più sul gioco, vi rimandiamo alla nostra recente anteprima.