EA: il CEO Andrew Wilson commenta i rumor su una possibile acquisizione

Il CEO di Electronic Arts, Andrew Wilson, ha detto la sua sulle recenti voci di corridoio, secondo cui la compagnia sta cercando di farsi acquisire.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   03/08/2022
19

Andrew Wilson, il CEO di Electronic Arts, ha commentato i rumor su una possibile acquisizione emersi alcuni mesi fa. Pur non dando una risposta precisa e definitiva sulla questione, lasciando dunque le porte aperte a ogni possibilità, Wilson ha dichiarato che EA attualmente "non potrebbe essere in una posizione più forte" e che è il "publisher indipendente più grande del mondo".

A maggio, un report pubblicato dalla testata Puck e corroborato da Kotaku, affermava che EA aveva cercato di avviare una fusione con NBCUniversal e intavolato trattative con potenziali acquirenti, tra cui Disney, Apple e Amazon, per un'acquisizione.

Durante l'ultimo incontro con gli azionisti il CEO di EA ha inizialmente detto che non avrebbe commentato "rumor e speculazioni da qualche piccola testata", aggiungendo in seguito che "EA è in una posizione incredibile" e a breve diventerà "il più grande sviluppatore e publisher indipendente dell'entertainment interattivo del mondo".

Electronic Arts

"In un mondo dove il gaming sta diventano sempre più importante per le le vite della Generazione Z e Alpha, non credo che potremmo essere in una posizione più forte di quella in cui siamo ora come compagnia indipendente", ha aggiunto Wilson.

"Il nostro obiettivo, il mio obiettivo come CEO di questa compagnia, è quello di prenderci cura delle nostre persone, dei nostri giocatori e dei nostri azionisti. E se mai dovesse esserci un modo per farlo in modo diverso rispetto ad adesso, io, ovviamente, devo essere aperto a questa eventualità. Ma vorrei dirvi che oggi ci sentiamo molto, molto fiduciosi ed entusiasti per il futuro".

Giusto poche ore fa Electronic Arts ha svelato i dati finanziari dell'ultimo trimestre fiscale, registrano ottimi risultati e svelando l'arrivo di una "grande IP".