Electronic Arts vuole eliminare il nome Origin, anche dall'applicazione PC

Le recenti modifiche al suo servizio in abbonamento, diventato EA Play su tutte le piattaforme, è solo l'inizio: Electronic Arts vuole togliere di mezzo Origin.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   15/09/2020
52

Electronic Arts vuole togliere di mezzo il nome Origin. Dopo il recente aggiornamento del suo servizio in abbonamento, diventato EA Play su tutte le piattaforme, tra poco anche la sua applicazione PC proprietaria, chiamata appunto Origin, subirà un drastico cambio di nome, trasformandosi nella generica "EA desktop app".

La mossa è stata annunciata dal publisher stesso in un'intervista con GamesIndustry.biz e ha come obiettivo quello di creare un'esperienza più diretta per i giocatori. La sostanza è che il Battle.net di EA ha avuto una vita relativamente breve. La piattaforma Origin fu lanciata nel 2011 per tentare di accentrare tutte le vendite dei giochi di Electronic Arts in un suo negozio digitale proprietario. Successivamente la versione PC dell'abbonamento EA Access prese il nome di Origin Access, sperando che la continuità del brand attirasse più giocatori.

Purtroppo l'operazione non deve avere avuto il successo sperato. Attualmente il publisher americano si sta espandendo in moltissime direzioni inattesa. Ad esempio ha lanciato l'abbonamento EA Play su Steam e l'ha reso anche parte dell'abbonamento Xbox Game Pass.

Electronic Arts vuole eliminare il nome Origin, anche dall'applicazione PC