Epic Games ha parlato bene di PS5 prima di sapere dell'investimento, ha detto il CEO 91

Tim Sweeney, il CEO di Epic Games, ha detto di aver parlato bene di PS5 prima che l'investimento che Sony avrebbe fatto nella sua compagnia fosse una cosa concreta.

NOTIZIA di Luca Forte   —   10/07/2020

Il CEO di Epic Games nella giornata di oggi ha voluto chiarire la sua posizione. Tim Sweeney ha confermato che i complimenti che ha fatto a PS5 e al modo in cui Sony ha progettato il suo hardware sono arrivati prima che le intenzioni di investire in Epic Games del colosso giapponese fossero chiare.

Alcune malelingue, infatti, hanno collegato la notizia dell'investimento da 250 milioni di dollari di Sony in Epic Games con le lodi che Tim Sweeney aveva fatto sul modo col quale la compagnia aveva progettato l'hardware di PS5.

In realtà il CEO ha detto che quelle affermazioni sono state fatte prima che la discussione tra Sony e Epic Games diventasse seria e concreta. L'investimento della compagnia giapponese, infatti, è figlia più delle potenzialità dell'Unreal Engine 5 e del lavoro svolto assieme per raggiungere quel risultato che per le parole di Sweeney.

La partnership tra le due compagnie, infatti, sembra investire più ambiti rispetto ai "soli" videogiochi. L'interesse di Epic e Sony, infatti, sembra essere quello di sviluppare la "piattaforma Fortnite" per musica e cinema, oltre che di espandere i servizi Epic Online. E in questo quadro PlayStation 5 sarebbe solo uno dei tasselli.

Cosa ne pensate?