Fortnite: niente versione xCloud, Epic Games contrasta Microsoft

Fortnite non arriverà su xCloud di Microsoft: lo svela Epic Games; i motivi sono esattamente quelli che vi aspettate.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   28/04/2021
40

Epic Games non pubblicherà Fortnite su xCloud, la piattaforma di game streaming di Microsoft: questo è quanto si scopre tramite una nuova deposizione, parte del processo in corso tra Epic e Apple, resa pubblica da poco. Lo sviluppatore del battle royale vede infatti xCloud come un servizio che fa competizione alla sua offerta PC e per questo non vuole rendere disponibile Fortnite su xCloud.

Jeo Kreiner, vice presidente del business development presso Epic, è stato interrogato riguardo al motivo per il quale Fortnite non è disponibile su xCloud e ha confermato che si è trattato di una scelta deliberata: "Vediamo gli sforzi di Microsoft con xCloud come diretta competizione alla nostra offerta PC."

Apple vs Fortnite
Apple vs Fortnite

Come saprete, però, Fortnite è disponibile su GeForce Now, servizio di cloud gaming di Nvidia. Epic Games ha creato una partnership con Nvidia lo scorso anno con il lancio del battle royale e per l'inclusione di vari giochi presenti su Epic Games Store. In questo caso, però, ogni guadagno o spesa in app avviene direttamente sullo store Epic, senza che vi sia una percentuale richiesta da Nvidia. Dal punto di vista di Epic, il gioco viene semplicemente eseguito su un PC, non importa se virtuale o reale.

Nel caso di Microsoft e xCloud, invece, Epic Games sarebbe costretta a eseguire le transazioni tramite lo store di Microsoft. La compagnia di Fortnite non vuole farlo. Dopotutto, il caso Epic vs Apple nasce proprio dal fatto che gli sviluppatori del battle royale hanno cercato di bypassare il pagamento dell'App Store, introducendo un sistema di pagamento in-app indipendente, non approvato da Apple.

Se siete fan di Fortnite, dovete vedere il reveal ufficiale con trailer cinematografico di Neymar Jr.