Furniture & Mattress: nuovo studio di sviluppo dai creatori di Braid, Carto ed ETHEREAL

Furniture & Mattress è un nuovo team di sviluppo che è composto da veterani, i quali hanno lavorato a Braid, Carto ed ETHEREAL.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   11/04/2022
3

David Hellman, Nick Suttner e Nicolas Recabarren hanno annunciato la creazione di Furniture & Mattress, uno studio di sviluppo videoludico che opererà completamente da remoto. Il team sta lavorando al proprio gioco di debutto, per ora non annunciato, con il supporto di Astra Fund.

Hellman era l'artista di Braid; Suttner ha lavorato in precedenza presso Sony Interactive Entertainment e Sunhead Games, dove era lo scrittore principale di Carto; Nicolas Recabarren è stato uno dei due sviluppatori di ETHEREAL.

"Quando si lavora su un puzzle game, a volte è necessario fare un gran casino prima di rimettere le cose insieme", ha detto il co-fondatore Hellman in un comunicato stampa. "Devi navigare attraverso un po' di caos prima di trovare il giusto ordine. Anche disegnare può essere così, e così può essere per molte cose nella vita, su scala personale e anche su una grande scala sociale. Queste sono alcune delle tematiche che stiamo esplorando nelle nostre meccaniche di gioco e nella storia".

Furniture & Mattress, un artwork dedicato al nome del team di sviluppo
Furniture & Mattress, un artwork dedicato al nome del team di sviluppo

Il primo progetto dello studio sarà caratterizzato da una componente grafica creata interamente da Hellman, mentre la narrazione, la produzione e lo sviluppo commerciale saranno gestiti da Suttner, e il game design e la programmazione da Recabarren. Furniture & Mattress collaborerà anche con il compositore Tomas Batisa - nominato all'IGF - per comporre una colonna sonora originale e l'audio del gioco.

"Amo i puzzle game e amo giocare con nuove meccaniche sorprendenti, ma raramente mi tengono intrattenuto fino alla fine", ha detto il co-fondatore Recabarren. "Volevo creare un mondo coeso in cui non stai solo risolvendo enigmi perché è interessante, ma perché ti importa dei bisogni degli altri personaggi, e vuoi aiutarli. Così ho contattato Nick per aiutarmi a costruirlo".

Il co-fondatore Suttner ha aggiunto: "Tutti noi abbiamo realizzato giochi per molto tempo, quindi era importante per noi farlo in modo sano: lavorare a qualcosa che fosse alla nostra portata, pagarci adeguatamente e condividere la visione creativa del gioco. È stato anche fondamentale trovare partner con cui lavorare per le cose che non possiamo fare da soli, come Astra Fund e Popagenda. Vogliamo dare a questo gioco le migliori possibilità di successo. Dalla prima chiacchierata che abbiamo avuto con Astra, ci siamo sentiti cosmicamente allineati con la loro missione e i loro valori. Il loro sostegno ci sta permettendo di mantenere la nostra indipendenza e di auto-pubblicare il gioco che vogliamo creare, ed è stato fantastico lavorare con loro".