GameStop: hedge fund White Square Capital chiude in seguito alle perdite dallo short squeeze

Uno degli hedge fund coinvolti nello short squeeze delle azioni di GameStop, White Square Capital, ha chiuso in seguito alle perdite registrate.

NOTIZIA di Luca Forte —   22/06/2021
30

Uno degli hedge fund coinvolti nello short squeeze delle azioni di GameStop, White Square Capital, ha chiuso in seguito alle perdite registrate. Lo ha annunciato il capo del fondi di investimento, l'ex trader di Paulson & Co Florian Kronawitter. Il fondo ha chiuso tutte le sue posizioni e ha restituito tutto il capitale investito. Cosa più importante rivedrà il suo modello di business.

"Ci sono troppi attori in gioco che remano tutti dalla stessa parte" ha detto Kronawitter, una cosa che elimina il vantaggio che si potrebbe avere investendo in posizioni short e long. In tanti, infatti, si coalizzano per ottenere guadagni alle spese di altri, mettendo troppo capitale e senza fondamenti economici.

Questa filosofia ha messo in difficoltà anche Melvin Capital di Gabe Plotkin e Light Street Capital di Glen Kacher. Queste società hanno subito perdite importanti "a doppie cifre" per aver scommesso sul crollo del valore delle azioni di GameStop a gennaio. Le azioni della società, però, sono passate da 20 dollari di inizio 2021 a circa 480 dollari del picco, con un valore attuale che si è assestato intorno ai 200 dollari, sospinto dalla ristrutturazione della società promossa da Ryan Cohen.

A far partire tutto questo caso, uno dei più folli e interessanti negli ultimi anni della finanza mondiale, è stata la "lotta" tra un forum di Reddit chiamato WallStreetBets e questi fondi di investimento intorno al valore delle azioni di GameStop prima, e poi altre "meme stock" come AMC, Blackberry o Nokia. Uno sconquasso che ha portato a grosse irregolarità nella gestione del mercato USA, sulle quali è intervenuto anche il Governo degli Stati Uniti.