Hideo Kojima e Konami hanno ripreso a parlarsi, fan sperano in una collaborazione

A qualche anno dal licenziamento di Hideo Kojima, Konami e il celebre game designer giapponese hanno ripreso a parlarsi, e i fan sognano una nuova collaborazione.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   01/10/2021
38

Hideo Kojima e Konami hanno ripreso a parlarsi, a qualche anno di distanza dal clamoroso licenziamento del game designer dopo la cancellazione di Silent Hills. Inutile dire che i fan sperano in una nuova collaborazione.

La situazione probabilmente va avanti ormai da qualche settimana, se consideriamo che Kojima è tornato a seguire Konami su Twitter, scatenando in quel caso le ipotesi sul possibile coinvolgimento dell'autore con Abandoned.

A parlare di una pace ritrovata fra il game designer e l'azienda nipponica è stato Andy Robinson di VGC, che però ha subito messo le mani avanti: l'avvicinamento fra Kojima e Konami non implica che le due parti lavoreranno nuovamente insieme.

È sicuramente vero, come confermato dallo stesso autore, che Hideo Kojima sta lavorando a un gioco horror, ma il progetto in questione potrebbe non avere nulla a che fare con Silent Hill.

Sappiamo inoltre che Death Stranding 2 è già in fase di negoziazione e sarà dunque con ogni probabilità quello il prossimo gioco diretto da Kojima.

Detto questo, è di oggi la notizia che Konami vuole rivitalizzare i vari Metal Gear, Castlevania e Silent Hill, e la pace ritrovata con il game designer potrebbe dar luogo in futuro a nuove, interessanti opportunità.