Huawei: i laptop Matebook tornano sul Microsoft Store, primi segni di pace? 0

I laptop Matebook di Huawei, dopo una prima sparizione generale, sono tornati a disposizione su Microsoft Store, dunque viene da pensare a prime manovre di pace tra USA e compagnia cinese.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   17/06/2019

Con la crisi tra USA e Huawei e il ban subito dalla compagnia cinese da parte dell'amministrazione Trump diversi prodotti erano stati rimossi dagli store americani, ma il recente e improvviso ritorno in vendita dei laptop Matebook su Microsoft Store fa pensare all'inizio di una pacificazione tra le due fazioni.

A seguire dopo il ban imposto dal governo degli Stati Uniti nei confronti di Huawei e la rimozione del supporto ufficiale da parte di Google, il Microsoft Store si era adeguato al trend togliendo dalla vendita i Matebook, ovvero i laptop della compagnia cinese. Tuttavia, il loro ritorno in sordina sulle pagine dello Store della casa di Redmond fa supporre che sia stato qualche sviluppo nella vicenda politico-economica, anche se su questo fronte al momento non ci sono informazioni.

In ogni caso, MateBook 13, Matebook e Matebook X Pro risultano nuovamente disponibili sul Microsoft Store, che a dire il vero in Italia sono sempre rimasti a disposizione. Nel frattempo, proseguono i negoziati sotto traccia con Google per il mantenimento del supporto, nonostante a quanto pare il sistema operativo Hongmeng stia continuando il suo percorso di evoluzione e questa riapertura da parte di Microsoft potrebbe essere un segno di una distensione dei rapporti tra USA e Huawei, che tuttavia ha previsto 30 miliardi in meno nel fatturato tra 2019 e 2020.

#Hardware PC

Hardware PC