InXile: diventare first party Microsoft ha consentito di avere più risorse e più tempo

Brian Fargo, capo di InXile, ha spiegato i vantaggi che il team ha ottenuto dall'acquisizione da parte di Microsoft, che ha consentito di godere di più risorse e più tempo per lo sviluppo.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   27/03/2020
54

InXile, il team di sviluppo attualmente al lavoro su Wasteland 3, ha spiegato alcuni vantaggi ottenuti dall'acquisizione da parte di Microsoft, che sostanzialmente ha consentito al team di ottenere più risorse e più tempo per sviluppare i propri progetti.

Intervistato da GamingBolt, Brian Fargo, il capo del team, ha spiegato che Microsoft è stata in grado di "incrementare il talento qui in maniera impressionante", aggiungendo inoltre che "il futuro è molto emozionante". Il team in questione ha avuto in effetti sempre una dimensione piuttosto piccola, nonostante sia composto da veterani estremamente apprezzati nell'ambiente dello sviluppo videoludico.

"Più risorse e più tempo sono le parole più dolci che qualsiasi sviluppatore voglia sentire", ha affermato Fargo, "Siamo un team piccolo, dunque per noi è importante ogni settimane e ogni giorno in cui riusciamo a raggiungere una milestone o un traguardo prefissato".

La situazione si è dunque molto stabilizzata ed è migliorata esponenzialmente con l'acquisizione da parte di Microsoft: "Sono stati anche un grande vantaggio nell'offrirci la possibilità di testing aggiuntivo e ricerca sugli utenti, oltre a consentirci di espandere e incrementare la qualità su tutta la linea. La possibilità di inserire dei dialoghi completamente doppiati è uno degli elementi emblematici di questi progressi effettuati".

Fargo ha inoltre fatto presente una caratteristica interessante dello sviluppo dei giochi, nel caso in cui questi debbano essere lanciati direttamente in Xbox Game Pass: il capo del team ha spiegato che, trovandosi all'interno di un servizio in cui è possibile scaricare e avviare facilmente una grande quantità di giochi, diventa importante sviluppare in maniera tale da rendere i primi minuti del gioco subito coinvolgenti e interessanti, in modo da catturare l'attenzione anche di coloro che non conoscono il gioco in questione e non sono storicamente portati a quel tipo di prodotto.

Wasteland 3, il nuovo gioco di InXile, sarà disponibile il 19 maggio 2020 su PC e Xbox One direttamente su Xbox Game Pass. Per saperne di più, potete leggere il provato di Wasteland 3 da parte di Simone Tagliaferri, o guardare 53 minuti di gameplay alla massima qualità grafica possibile.